Promotori, Apf: nella conservazione dei documenti la prudenza non è mai troppa

A
A
A

L’Organismo per la tenuta dell’Albo promotori finanziari consiglia di conservare la documentazione per un periodo superiore ai cinque anni obbligatori previsti dal Regolamento intermediari

di Redazione31 luglio 2013 | 08:00

CONSERVARE I DOCUMENTI PIU’ A LUNGO – I promotori finanziari hanno l’obbligo di conservare la documentazione per almeno cinque anni dalla data di registrazione. Ma Apf consiglia caldamente di prolungare il periodo per tutelarsi nel caso sorgano delle controversie. La precisazione dell’Organismo per la tenuta dell’Albo promotori finanziari arriva a seguito della comunicazione della Consob su  durata e decorrenza dell’obbligo di conservazione della documentazione da parte dei pf previsto dall’art. 109 del Regolamento intermediari (qui la notizia).

UNA MISURA PRUDENZIALE – “La Consob ha chiarito che la durata di tale obbligo per i promotori finanziari è di 5 anni”, ricorda Apf. “Tuttavia la conservazione della documentazione per un periodo superiore, pur non costituendo un obbligo regolamentare, è una misura idonea in via prudenziale a dirimere eventuali controversie”. Rimane invece un obbligo limitato agli intermediari quello di conservare la documentazione contrattuale per tutta la durata del rapporto con il cliente e per i cinque anni successivi.

COMUNICARE IL LUOGO DELLA CONSERVAZIONE Apf sottolinea poi che “i promotori finanziari devono comunicare all’Organismo il luogo della conservazione della documentazione in questione e le eventuali variazioni che possano intervenire”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le polizze

La risposta esatta alla domanda pubblicata martedì, a proposito dei mutui, era quella contraddistin ...

UBI Banca lancia UBI Welfare

Con la piattaforma UBI diventa il primo istituto bancario italiano a entrare nel settore del welfar ...

ConsulenTia 2017, ecco come iscriversi

Sono aperte le adesioni per la manifestazione organizzata dall’Anasf il 19 e 20 settembre a Torino ...