Banche venete, resta aperto il dossier Arca

A
A
A

Le partecipazioni nell’asset manager, in Bim e in Cattolica Assicurazioni, secondo la Reuters, resteranno nella liquidazione, continuando nella loro regolare attività, con l’obiettivo di essere messe sul mercato, contribuendo a recuperare parte delle risorse pubbliche del salvataggio.

Chiara Merico di Chiara Merico27 giugno 2017 | 09:14

CAMBIANO LE TEMPISTICHE – Dopo la cessione di Popolare di Vicenza e Veneto Banca a Intesa Sanpaolo (vedi notizia) restano ancora aperti alcuni dossier relativi alle partecipazioni che non fanno parte del pacchetto di asset rilevato da Ca’ de Sass. In particolare l’attenzione è concentrata su Banca Intermobiliare (Bim) e sulle quote – pari al 40% complessivo – detenute dai due istituti in Arca Sgr, oltre al 9% che Vicenza detiene in Cattolica Assicurazioni.  Queste partecipazioni, secondo la Reuters, resteranno nella liquidazione, continuando nella loro regolare attività, con l’obiettivo di essere messe sul mercato, contribuendo a recuperare parte delle risorse pubbliche del salvataggio. Secondo alcune fonti la nuova soluzione varata dal governo per risolvere la crisi dei due istituti con la nomina dei commissari liquidatori “non cambia nella sostanza i dossier anche se, visti i nuovi interlocutori, tempi e procedure delle cessioni potrebbero modificarsi”.

 

LE QUOTE – Nell’ambito dell’attivo della liquidazione delle due banche Bankitalia ha quantificato in due miliardi di euro le partecipazioni che si aggiungono ai circa 10 miliardi di crediti deteriorati netti . Intesa Sanpaolo ha specificato che il perimetro degli asset che verranno acquisiti, oltre alle attività e passività selezionate delle due banche, anche le partecipazioni in Banca Apulia, Banca Nuova, SEC Servizi e Servizi Bancari e, per quanto riguarda l’estero, subordinatamente all’ottenimento delle necessarie autorizzazione, le banche con sede in Moldavia, Croazia e Albania. Tra i principali asset esclusi c’è appunto la quotata Bim, controllata Veneto Banca attiva nel private banking con una capitalizzazione di circa 190 milioni di euro. L’istituto veneto ha specificato che la società torinese “continua la sua operatività in maniera ordinata, assicurando la continuità dei rapporti in essere con la clientela”.  Per quanto riguarda Arca Sgr, le partecipazioni detenute dalle due banche sono da tempo nel mirino congiunto di Bper e Popolare di Sondrio , già azioniste dell’asset manager rispettivamente con il 33% e il 21%. L’ad di Bper Alessandro Vandelli ha auspicato tempi rapidi per trovare l’intesa sull’acquisto delle quote e recentemente ha sottolineato che la valorizzazione di 700-800 milioni di euro indicata a fine 2015, quando Anima Holding aveva cercato di rilevare il 100% della società, è da considerare ormai irrealistica.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn3Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arca fa il pieno con i Pir

Politiche monetarie giuste. Mercati sempre più stabili

Bper e Popolare Sondrio ripartono all’attacco per Arca Sgr?

Arca, tempi lunghi per la cessione

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Bper torna a brillare a Piazza Affari: che c’è sotto?

Bper Banca, il rialzo svanisce sul finale di giornata

Bper Banca accelera, si avvicina acquisto quote in Arca Sgr

Arca, si avvicina la cessione a Bper

Banche Venete, prende quota la cessione di Arca e Bim

Arca Sgr, banche popolari in manovra

Arca sgr, sale l’ipotesi di vendita a Bper e Popolare di Sondrio

Profitti record per Arca

Arca sgr, Cammarano perde in tribunale

Arca sgr, Bper e i fondi in corsa per l’acquisto

Arca sgr, cresce l’ipotesi Bper

Arca sgr, le banche venete preparano la vendita

Tre pretendenti per Arca Sgr: parla uno degli azionisti, l’a.d. di Bper Vandelli

I rumor su Arca Sgr smuovono Bper

Arca Formula Eurostoxx ringrazia in anticipo la Bce

Arca Formula Eurostoxx 2015 si mette in luce

Arca Formula Eurostoxx 2015 consolida rialzo

Arca Formula Eurostoxx 2015 si mette in mostra

Arca SGR Top Funds Marzo 2013

Arca SGR Top Funds Febbraio 2013

Arca SGR Top Funds Gennaio 2013

Arca sgr, boom di raccolta per un fondo della famiglia Arca Cedola

Fondi, Arca Previdenza arriva sulla piattaforma di Online sim

Arca sgr cambia casa, nuova sede in centro a Milano

Risparmio, Arca sgr dà il via a un nuovo corso

Fondi comuni – Cinquina per Arca Sgr

Al via i nuovi fondi Arca Cedola III

Arca Sgr, stop alla vendita

Ti può anche interessare

Credem distribuirà una cedola da 15 centesimi

Nel 2016 l'utile netto consolidato del gruppo bancario emiliano è stato di 131.9 milioni di euro. ...

Crédit Agricole Cariparma emette nuove obbligazioni bancarie garantite

L’emissione di 750 milioni di euro ha durata 8 anni (scadenza 13 gennaio 2026), con un tasso mid s ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i rami vita

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito della cancellazione dall’albo, era qu ...