Doris: boom Pir, 1,3 miliardi a giugno

A
A
A

L’a.d. Mediolanum: “raccogliamo 12 milioni al giorno”. “Non siamo interessati agli asset delle banche venete”.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino28 giugno 2017 | 10:51

La raccolta dei Pir continua a procedere bene per il gruppo Banca Mediolanum che entro giugno punta ad arrivare a 1,3 miliardi di euro di raccolta da inizio anno. Lo ha indicato oggi Massimo Doris (nella foto), amministratore delegato della banca. “I Pir continuano a viaggiare bene: parliamo di 12 milioni di euro di raccolta al giorno“, ha detto Doris. “Con giugno arriveremo attorno a 1,3 miliardi da inizio anno”, ha aggiunto, precisando che in generale la raccolta del risparmio gestito sta procedendo bene. Il gruppo nei mesi scorsi ha detto di aspettarsi di superare i 2 miliardi di raccolta sui Pir nel 2017.

Il gruppo Mediolanum non è poi interessato agli asset delle banche venete che ora fanno capo al commissariamento. “Noi abbiamo – ha spiegato Doris – un modello diverso, quindi non credo che saremo interessati”. “Sono a favore – ha aggiunto – di quello che è accaduto, ossia che sono finite nelle mani di una banca che ha potuto salvarle. Intesa Sanpaolo insieme al contributo dello stato ha potuto salvare i risparmiatori”, ha rilevato Doris, anche se la banca si è accollata “una gatta da pelare”. “Certo – ha aggiunto – c’è un considerevole aiuto da parte dello stato, ma se non ci fosse stato sarebbero andate in bail-in con tutte le conseguenze per i risparmiatori e l’economia del paese”.
Per Doris, infine, la norma del bail-in è “stata realizzata male. Il concetto è corretto, perché quando un’azienda non funziona non si può tenerla in vita a tutti i costi. E una banca è comunque un’azienda. Il problema sono i tempi di messa in atto di queste norme”. In ogni caso, “questo bail-in sembra che nessuno voglia applicarlo come si è visto anche in Spagna con Popular-Santander, perché ha riflessi molto pesanti per l’economia e il paese”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn38Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, dominio sull’Aim grazie ai Pir

Banca Mediolanum a quota 109 family banker nel 2017

Consob, radiazione nel milanese

Banca Mediolanum, 2017 record per la raccolta

Lady Doris, il tesoro si ingrossa

Banca Mediolanum, Ennio e Massimo Doris insieme nel nuovo spot

Banca Mediolanum, Selva alla guida dell’investment banking

Doris vale un miliardo

Doris (Banca Mediolanum): “Così i Pir cambiano il risparmio e le imprese”

Banca Mediolanum, raccolta Pir miliardaria

Banca Mediolanum, per Mediobanca è un titolo da comprare

Banca Mediolanum entra nel business della cessione del quinto

Top Manager Reputation, Ennio Doris guadagna tre posizioni

Banca Mediolanum, cambio di listino a Piazza Affari

Banca Mediolanum si rafforza in Romagna, Triveneto e Puglia

Pir, Banca Mediolanum e Fideuram campioni di raccolta

Doris scoppia di salute

Pir, un sostegno alle pmi. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, i Pir trainano la raccolta

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Banca Mediolanum, lo spot sui Pir in anteprima

Tecnologia e risparmio, se ne parla sul canale Youtube di Banca Mediolanum

Congressi Anasf, i cf di Banca Mediolanum vincono in Veneto

Doris, un tesoro da 100 milioni

Mediolanum, 5 family banker per un nuovo tour

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

Banca Mediolanum a forza sette

Mediolanum, raffica di eventi targati Corporate University

Banca Mediolanum, fondi e gestioni trainano la raccolta

Mediolanum rischia l’indice

Banca Mediolanum, trasloco in Spagna

Banca Mediolanum entra nel club dei super tecnologici

Mediolanum e le altre: le foto dal Forum Banca

Ti può anche interessare

Sulle piattaforme di IWBank i certificati e i cw Vontobel a commissioni zero

L’accordo riguarda tutte le operazioni di acquisto con controvalore minimo per singola operazione ...

B. Mediolanum, febbraio con fuochi d’artificio

L’istituto guidato dall’a.d. Massimo Doris ha registrato una raccolta record. Molto bene il gest ...

Da Crédit Agricole Cariparma la prima emissione di Obg del 2018

Si tratta inoltre della prima emissione italiana di Obbligazioni bancarie garantite a 20 anni. ...