Fideuram ISPB, maggio da incorniciare

A
A
A

Le tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini fanno registrare una raccolta netta totale strepitosa, superiore agli 1,5 miliardi di euro dei quali 1,4 in gestito. Distanziate Banca Generali e FinecoBank pur con una ottima produzione.

Marco Muffato di Marco Muffato3 luglio 2017 | 12:07

Un maggio che in casa Fideuram ISPB ricorderanno a lungo. Le tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini (nella foto) hanno ottenuto un risultato di produzione strepitoso nel quinto mese dell’anno con 1.556 milioni di euro di raccolta netta totale, di cui 1.441 in risparmio gestito. Al risultato di maggio ha contribuito in particolare la rete di Intesa Sanpaolo Private Banking con 979 milioni di euro, di cui 772 milioni in gestito. Molto bene anche Fideuram con 431 milioni di cui 514 milioni in gestito e un contributo positivo è stato dato anche dai cf di Sanpaolo Invest con 146 milioni di nuova produzione complessiva e 155 milioni in gestito. Nettamente distanziate tutte le altre antagoniste: la rete di Banca Generali, che comunque ha fatto benissimo, ha registrato 669 milioni di euro di nuovi afflussi con un risultato di 701 milioni di produzione nel gestito. Terzo posto del ranking per FinecoBank con 436 milioni di euro di cui 308 in gestito.  Seguono al quarto e quinto posto rispettivamente Allianz Bank con 290 milioni (371 in gestito) e Banca Mediolanum con 232 milioni (515 in gestito). Sesta IW Bank che fa meglio di Azimut nella raccolta netta complessiva (124 milioni contro 118 milioni) ma non in gestito (41 milioni contro 113 milioni). Più indietro Credem con 92 milioni di raccolta netta totale (60 in gestito), i Life Banker di Bnl-Bnp Paribas con 85 milioni di cui 69 in gestito, Finanza & Futuro Banca con 71 milioni di raccolta (48 in gestito). Chiudono la classifica Banca Widiba con 40 milioni di nuova produzione (di cui 22 in gestito) e Consultinvest, unica rete in raccolta netta negativa (-11 milioni, -12 in gestito).

Il ranking sui 5 mesi. Fideuram ISPB è anche in testa al ranking dei 5 mesi con 4,2 miliardi di euro di raccolta netta e di 5,6 miliardi nel gestito. Banca Generali con 3,2 miliardi di raccolta netta totale (2,8 nel gestito). Terzo posto del podio per FinecoBank con  2,2 miliardi di cui 1,4 miliardi in gestito. Seguono, al quarto posto Allianz Bank con quasi 2 miliardi di euro (1,8 in gestito), al quinto Banca Mediolanum (1,6 miliardi nella totale e 1,9 miliardi in gestito) e al sesto Azimut con 1,3 miliardi (un miliardo in gestito).

Ecco in basso la tabella, fonte Assoreti, con tutti i risultati di raccolta delle reti a maggio e da inizio anno.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn64Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private banking, Fideuram ISPB pigliatutto

Fideuram ISPB, esplode il digitale

Fideuram Ispb a forza otto

Sanpaolo Invest fa faville

Banca Generali e Fideuram ISPB, avanti tutta nel reclutamento

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Fideuram Ispb oltre il muro dei 200 miliardi

La nuova scelta di Cardillo

Cardillo va in Fideuram

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel gestito

Vacher (Fideuram ISPB): “Come selezioniamo i migliori talenti”

ConsulenTia 17/Mifid 2, Molesini: “Per Fideuram Ispb il modello di consulenza non indipendente”

Fideuram ISPB fa il pieno nel reclutamento

Intesa Sanpaolo, più 3 miliardi di utile nel 2016, quasi un quarto grazie a Fideuram Ispb

Fideuram ISPB regina del 2016

Reti, Banca Generali e Banca Mediolanum al top

Private Banking Awards 2016, ecco tutti i vincitori

Fideuram ISPB, entrano in nove a novembre

Fideuram ISPB, una raccolta col botto

Otto arrivi nelle reti di Fideuram ISPB

Colpaccio di Gam, accordo distributivo con Fideuram

Fideuram ISPB deve curare il mal di gestito

Intesa Sanpaolo, nuovo sbarco in Cina con Fideuram ed Eurizon

Fonditalia Euro Financials paga cara la Brexit

Fideuram, quattro rinforzi al nord

Fideuram ISPB sprinta grazie all’amministrato

Patrimonio, B. Generali e Mediolanum con il segno più

Fonditalia Euro Bond Long Term R, il rialzo prosegue

Fideuram e B. Mediolanum comandano, Azimut vince nel gestito

Fideuram ISPB si rafforza in cinque regioni

Interfund Equity Japan A prova a ripartire

Piancastelli (Fideuram ISPB): “Il risparmiatore deve cambiare approccio”

Aberdeen mette le scarpe da corsa contro la violenza sulle donne

Ti può anche interessare

Widiba, due ingressi in Romagna

La rete guidata da Massimo Giacomelli, si arricchisce di un due ingressi tra Ravenna e Rimini che ra ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi

a risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei trust, era quella contraddistinta da ...

Consulenti finanziari, training class: cosa sapete delle obbligazioni cum warrant?

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei contratti forward, era quella contr ...