Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli intermediari

A
A
A

La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito del Testo unico della finanza, era quella contraddistinta dalla lettera A.

Chiara Merico di Chiara Merico4 luglio 2017 | 15:46

RISPOSTA “A” – La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito del Testo unico della finanza, era quella contraddistinta dalla lettera A. La riproponiamo qui di seguito.

Secondo l’articolo 2 del decreto legislativo n. 58/1998 (Testo Unico della Finanza):

A: la Banca d’Italia e la Consob, nei casi di crisi o di tensioni sui mercati finanziari,tengono conto degli effetti dei propri atti sulla stabilità del sistema finanziario degli altri Stati membri.
B: il Parlamento Europeo collabora con il Ministero dell’economia e delle finanze per la stesura di atti e regolamenti
C: la Commissione Europea cura la pubblicazione di tutti i regolamenti e i provvedimenti di carattere generale emanati dalla Consob
D: l’Unione Europea stabilisce termini e procedure per l’adozione di atti e regolamenti emanati dalla Banca d’Italia.

NUOVO QUESITO – La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei consulenti finanziari riguarda gli intermediari. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Gli intermediari che producono o dispongono la produzione di ricerche in materia di investimenti, che sono o potranno essere divulgate ai loro clienti o al pubblico:

A: devono nominare un comitato di esperti che vigili sull’indipendenza degli analisti finanziari coinvolti nella produzione delle ricerche che si trovino in situazione di potenziale conflitto di interessi con coloro ai quali le ricerche sono divulgate
B: possono promettere trattamenti di favore agli emittenti degli strumenti finanziari oggetto di ricerca
C: necessitano dell’autorizzazione dell’autorità di vigilanza per compiere le operazioni suggerite dagli analisti finanziari coinvolti nella produzione delle ricerche che si trovino in situazione di potenziale conflitto di interessi con coloro ai quali le ricerche sono divulgate
D: adottano misure che garantiscano l’indipendenza degli analisti finanziari coinvolti nella produzione delle ricerche che si trovino in situazione di potenziale conflitto di interessi con coloro ai quali le ricerche sono divulgate

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn3Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice deontologico Anasf

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il risparmio amministrato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la prova valutativa

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il Testo unico della finanza

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’insider trading

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i tassi

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli obblighi di comunicazione

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il Tfr

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’iscrizione all’albo

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’albo unico

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le transazioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi azionari

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i titoli di credito

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli interessi

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il rendiconto degli strumenti finanziari

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi pensione

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le assicurazioni sulla vita

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il divieto d’iscrizione all’albo

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i certificates

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le gestioni di portafoglio

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli utili

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le sanzioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le polizze

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le Sicav

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice di comportamento Assoreti

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’ammortamento francese

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’accettazione bancaria

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i trasferimenti di denaro contante

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i contratti future

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le informazioni ai clienti

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la gestione separata Inps

Ti può anche interessare

Mps, la quota del Tesoro sfiorerà il 70%

Dopo l’aumento di capitale finanziato con soldi pubblici la partecipazione in mano allo Stato sar ...

Bluerating AWARDS, ecco i cf Credem

La rete del gruppo Credem ha indicato i nomi dei professionisti che concorreranno per il premio fina ...

Credem, corre l’utile del leasing

L’utile netto di Credemleasing è in crescita del 12% anno su anno e si attesta a 11,8 milioni di ...