Euclidea lancia il servizio di check up del portafoglio

A
A
A

In base a parametri oggettivi e in maniera totalmente gratuita, gli esperti valutano la qualità e i costi di qualsiasi portafoglio.

Chiara Merico di Chiara Merico10 luglio 2017 | 10:51

CHECK UP DEL PORTAFOGLIOEuclidea, la prima Sim di gestione patrimoniale fintech che fornisce un servizio di digital private banking, unendo le potenzialità del digitale alla grande esperienza dei suoi gestori, lancia un nuovo servizio di check-up degli investimenti: in base a parametri oggettivi e in maniera totalmente gratuita, gli esperti valutano la qualità e i costi di qualsiasi portafoglio. Grazie a un calcolo del costo complessivo del portafoglio, espresso in euro e in percentuale sul patrimonio, l’investitore può avere una chiara rappresentazione di tutti i costi che sta sostenendo, cui dovrà poi aggiungere la commissione di gestione destinata all’intermediario nel caso di una gestione patrimoniale. Attraverso l’utilizzo di un algoritmo proprietario, Euclidea fotografa in maniera oggettiva come ogni fondo o Etf presente nel portafoglio si posiziona all’interno della propria categoria. Questo permette all’investitore di ottenere una visione chiara del suo portafoglio e valutare così la possibilità, a parità di asset allocation, di ottenere un migliore rendimento utilizzando veicoli meno costosi ma di elevata qualità.

LE CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO – Per usufruire del servizio, basta caricare sul sito i documenti utili all’analisi quali rendiconto gestione patrimoniale, rendiconto polizza assicurativa ramo terzo unit linked, estratto conto dossier titoli, lista di codici Isin e relativi pesi nel portafoglio; entro pochi giorni l’analisi, effettuata attualmente solo su fondi ed Etf, viene inviata al richiedente e, a seguito di ciò, un esperto sarà a disposizione per approfondirne ogni aspetto. Tutti i dati sono trattati in modo assolutamente confidenziale. Attraverso la piattaforma web www.euclidea.com, la Sim di gestione offre soluzioni d’investimento personalizzate, con standard qualitativi tra i migliori sul mercato, a commissioni dimezzate rispetto ai gestori di patrimonio tradizionali e con soglie di investimento minime contenute, a partire da 10 mila euro. Euclidea crea e gestisce nel tempo portafogli su misura per investimenti di grande e piccola taglia, per tutti i diversi profili di rischio, in base alle caratteristiche e agli obiettivi finanziari individuali.

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn27Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arriva Euclidea, la piattaforma del primo private banker online

Pienamente operativa la piattaforma del primo private banker digitale italiano

Nasce Euclidea, il primo private banking fintech alla portata di tutti

Ti può anche interessare

La Consob colpisce in Lombardia, sospeso un cf ex Banca Mediolanum

Provvedimento cautelare di due mesi per un consulente originario di Inzago (Mi). ...

Abf, ecco i nuovi collegi

Ridefiniti gli ambiti di competenza territoriale dell’Arbitro Bancario Finanziario che dirime le c ...

Db Easy, UniCredit e Mediolaum sono quelle che soddisfano meglio la clientela

Sono Db Easy, Mediolanum e UniCredit le regine del web e della customer satisfaction. Il risultato ...