Consulenti, che guadagni in America con le stock option

A
A
A

Una panoramica di come funzionano gli incentivi per i financial advisor statunitensi

Luca Spoldi di Luca Spoldi18 luglio 2017 | 11:19

Negli Usa la concessione di stock option è diffusa da decenni e così anche i financial advisor devono frequentemente valutarne vantaggi e caratteristiche. La prima regola da seguire, secondo Michael Beriss, senior financial advisor di Ameriprise Financial, è fissarsi degli obiettivi: cosa va fatto del ricavato dell’eventuale vendita delle stock option? Definire questo aspetto li aiuterà a focalizzare l’uso specifico di tali titoli in relazione agli altri redditi e risparmi. Dovranno poi decidere come gestire le stock option nel corso degli anni, rimanendo consapevoli della scelta, delle caratteristiche delle opzioni, dell’impatto fiscale e dei guadagni o perdite che si realizzeranno in base a quando decideranno di esercitare le opzioni. Dovranno poi stare attenti
a valutare correttamente il valore netto delle opzioni, non dimenticando
di scontarle per il prezzo di esercizio e per le tasse sui capital gain. Se le prospettive dell’azienda sono buone, il financial advisor attende il più a lungo possibile prima di esercitare le sue opzioni (negli Usa tipicamente i piani di stock option consentono di esercitare le opzioni fino a 10 anni da quando è maturato il diritto a ricevere le opzioni), dato che storicamente i prezzi
 delle azioni salgono col tempo, ampliando così il divario rispetto al prezzo d’esercizio. Eccezioni a questa regola possono essere dovute al fatto che le stock option arrivino a pesare oltre il 25% del reddito, o le quotazioni risultino molto volatili o le prospettive dell’azienda vadano peggiorando. Occorre poi sapere cosa succede se si viene licenziati, se si lascia l’azienda per andare a lavorare da un concorrente, se si va in pensione o si muore, informando anche i familiari (e potenziali eredi) per non perdere il diritto di esercitare le opzioni in futuro. Va prestata attenzione anche alla tipologia di azioni connesse alle opzioni (negli Usa la tassazione varia in base alla tipologia di titoli) e a determinare il tax rate in base a quando verranno esercitate le opzioni, per ottimizzare in anticipo il carico fiscale. La presenza di vincoli alla vendita dei titoli, una volta esercitate le opzioni o il pagamento di dividendi, potrà infine convincere l’advisor a mantenere i titoli in portafoglio e non cederli subito.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, botta e risposta sui dubbi di un ex promotore

Regolamento Intermediari, la svolta per i Fee Only

Carico pendente, consulente sospeso per un anno

Consulenti, come prepararsi al primo incontro col cliente

Consulenti, come vincere i blocchi emotivi

Consulenza finanziaria, quanto costa iniziare la professione

Professionisti e fisco: la partita Iva è un salasso

A San Valentino regala un conto corrente cointestato

Consulenti finanziari, perché la loro clientela può raddoppiare

Metà cf, metà bancario. Pro e contro del contratto di Intesa Sanpaolo

ConsulenTia18/Alfieri (JP Morgan AM): “Una borsa di studio per i giovani cf”

Consulenti, stangata Iva

ConsulenTia18/Conti Nibali (Ocf): “L’Albo di tutti i consulenti”

Scf e autonomi, i dubbi in attesa di Consob

Attività per un soggetto non abilitato, sospeso un consulente di Bergamo

Consulente, sei incompetente per Mifid2?

I conti in tasca al consulente: quanto esce tra Consob, Enasarco e Ocf

Albo e prove valutative: aggiornati e revisionati i quesiti

Contributo Consob 2018: ecco chi, quanto e come dovrà pagare

Albo e attività dei consulenti finanziari, se ne parla con Ascosim

Consulenti finanziari, i nuovi obblighi nei confronti di Ocf

Consulenti, ingresso d’esperienza per Widiba

Pianificazione successoria, appuntamento con Widiba

Iscrizioni e cancellazioni dall’albo, così le comunicherà Ocf

Consulenza finanziaria, i migliori blog su Internet

Esame per l’albo dei cf, la scadenza per la prova di Milano

Consulenti, come conquistare la clientela

Consulenti, radiato un ex Consultinvest e Banca Generali

Consulenti, stipendi super in America

Cf e Mifid 2, cosa cambia nel rapporto con i clienti

Fideuram, 10 ingressi per 2 regioni

Consob, radiazione nel milanese

Banco Desio, consulenti al via

Ti può anche interessare

Deutsche Bank, utili con turbo e ricavi in calo nel primo trimestre

Il colosso tedesco ha chiuso il primo quarto dell'anno con utili netti di 575 milioni di euro. ...

Poste Italiane, le masse vicine ai 500 miliardi

Il bilancio 2016 della società è un bel biglietto da visita per l'a.d Caio, la cui poltrona è in ...

Banche venete, Viola vuole i soldi dello Stato

L'a.d. di Popolare Vicenza e presidente del comitato strategico di Veneto Banca ritiene probabile u ...