Marzotto sim, il 2013 si chiude con il segno “più”

A
A
A

Lo ha fatto sapere la stessa società, aggiungendo che il cda riunitosi il 1° aprile ha anche autorizzato l’invio del mandato di sub-collocamento di mini-bond in accordo con…

di Redazione3 aprile 2014 | 07:41

2013 IN UTILE – Il consiglio di amministrazione di Marzotto sim, riunitosi lo scorso l 1° aprile, ha approvato il progetto di bilancio 2013, che si è chiuso “in leggero utile grazie alla crescita delle masse intermediate e gestite nonché alla riduzione dei costi”. Lo ha fatto sapere la stessa società presieduta da Roberto Angeloni, aggiungendo che il board ha anche autorizzato l’invio immediato del mandato di sub-collocamento di mini-bond in accordo con Banca Popolare di Vicenza e ha deliberato di avviare l’attività di fund raising per credit fund dedicati al mondo dei mini bond.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Marzotto Sim “Draghi promosso (quasi sempre) a pieni voti”

Le Pen o Macron? I consigli di Marzotto Sim in vista delle presidenziali in Francia

Marzotto Sim, i mercati non apprezzano i titoli portoghesi

Ti può anche interessare

Consob alla Camera: riscrivere il Tuf. Il video dell’audizione su Mifid 2

Consob propone di riscrivere il Testo unico della finanza e - già che ci siamo - fare dei vari test ...

Reti, Mediobanca a caccia di prede

Durante la presentazione dei dati di bilancio, il ceo Nagel ha parlato di acquisizioni nel wealth ma ...

Widiba, De Rose guiderà la rete nell’agro nocerino-sarnese

Coadiuvato dal district manager Enzo Bove, il manager proseguirà in un ambizioso piano di sviluppo ...