CheBanca!, che colpi nel reclutamento in attesa di Marconi

A
A
A

La rete della banca del gruppo Mediobanca continua a ingaggiare professionisti provenienti da Credem. In arrivo due grandi portafoglisti, mentre sarebbe imminente la firma di Duccio Marconi. Mediobanca, interpellata, non ha voluto rilasciare commenti.

Chiara Merico di Chiara Merico25 luglio 2017 | 09:45

CheBanca! arricchisce la sua rete di consulenti finanziari con una serie di portafoglisti di peso, provenienti da Credem. Oltre ad Anna Maria Ortoveri, del cui ingresso avevamo parlato qui (leggi notizia), e all’ex regional manager della Lombardia Tino Bosoni (leggi qui), di recente ha deciso di passare sotto le insegne della banca retail di Mediobanca un professionista del calibro di Carlo Penna, ex capo mercato di Liguria e Lombardia. A quanto risulta a Bluerating.com, sarebbero poi diretti verso CheBanca! anche Mario Monzali e Michele Iginetti, questi ultimi accreditati di portafogli superiori ai 100 milioni di euro.

Secondo indiscrezioni, anche l’ex direttore commerciale della rete del Credito Emiliano, Duccio Marconi, sarebbe in procinto di passare a breve a CheBanca! La firma è attesa per fine mese; Marconi andrebbe a rivestire l’incarico di direttore commerciale di CheBanca!. Mediobanca, interpellata al riguardo, non ha voluto rilasciare commenti sugli ingressi né sul prossimo ingaggio di Marconi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn7Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca! prepara l’ingaggio di cento cf

CheBanca! si fa la sua rete di consulenti

CheBanca!, accordo con Orwell per i servizi digitali

Ti può anche interessare

Enasarco, è online la nuova certificazione dei redditi

Nel portale dell'ente di assistenza e previdenza degli ageni di commercio (a cui sono iscritti anche ...

Banca Etruria e le altre, maxi-taglio al personale

La nuova controllante Ubi Banca ha annunciato al chiusura di 140 filiali e la riduzione degli organi ...

Bufi (Anasf): “Perché la Mifid 2 avvantaggia noi cf”

Il presidente dell’Anasf ospite alla trasmissione Mercati che fare di Banca Mediolanum: “La dire ...