Mediolanum chiude il semestre con utile in calo e masse in crescita

A
A
A

Nella prima metà dell’anno il gruppo di Basiglio ha realizzato un risultato netto di 164,9 milioni di euro, -17% rispetto al dato 2013 mentre le masse gestite e amministrate sono salite a 61,28 miliardi.

di Redazione30 luglio 2014 | 12:46

I RISULTATI DEL GRUPPO – Mediolanum chiude il primo semestre con utile in calo e masse in crescita. Nella prima metà dell’anno, il gruppo di Basiglio ha realizzato un risultato netto di 164,9 milioni di euro, -17% rispetto al dato 2013 che beneficiava di un importo straordinario di capital gain, mentre le masse gestite e amministrate sono salite a 61,28 miliardi, +15% su anno. Sul fronte patrimoniale infine, il Common Equity Tier 1 Ratio al 30 giugno 2014 è pari a 18,09%.

BANCA MEDIOLANUM – Per quanto riguarda nel dettaglio Banca Mediolanum, la raccolta netta è stata positiva per 1,89 miliardi di euro complessivi, con una raccolta in fondi (che include quella realizzata attraverso le polizze unit-linked), pari a 2,3 miliardi di euro. Il numero di promotori finanziari al 30 giugno 2014 era di 4.409 unità e il totale dei clienti si attestava a 1.064.300. I conti correnti e di deposito hanno raggiunto un totale di circa 754.400 unità, con un incremento del 6% rispetto alla stessa data dell’anno scorso e del 3% da inizio anno.

BANCA ESPERIA – Banca Esperia dal canto suo, ha chiuso il periodo con un utile netto di 7,6 milioni di euro (di cui 3,8 milioni di pertinenza del gruppo Mediolanum), in crescita del 6% su anno, e con masse amministrate per 15,51 miliardi di euro (7.754 milioni la quota Mediolanum), in crescita dell’8% rispetto al 30 giugno 2013.

MERCATI ESTERI – Infine, con riferimento ai mercati esteri, l’utile netto è stato pari a 7,2 milioni di euro, in calo del 37% rispetto al primo semestre del 2013 che aveva visto la realizzazione di significativi capital gain in Spagna. Le masse gestite e amministrate si sono attestate a 3,09 miliardi di euro, in aumento del 24% rispetto al 30 giugno 2013 e del 10% da inizio anno.

LA COMUNICAZIONE DI BANCA D’ITALIA – Il cda del gruppo ha inoltre preso atto che Banca d’Italia, con lettera del 29/07/2014, ha comunicato, con decorrenza 16 aprile 2014, l’inclusione della holding Mediolanum nel Gruppo Bancario Mediolanum, con qualifica di capogruppo.


Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediolanum, la Fininvest si oppone a Draghi

Banca Mediolanum raccoglie 1,25 milioni per i terremotati

Banca Mediolanum, ricca raccolta anche a luglio

Banca Mediolanum, le masse balzano del 30%

Banca Mediolanum, il gestito traina la raccolta a giugno

Mediolanum Best Brands si arricchisce di quattro comparti

Mediolanum, il 27 agosto udienza al Consiglio di Stato sul ricorso di Berlusconi

Fininvest in guerra col Tar sulla quota in Mediolanum

Mediolanum, il Tar respinge il ricorso di Berlusconi sulla quota Fininvest

Man Group e Mediolanum tornano in testa al Blueindex

Classifiche BLUERATING, Mediolanum al top con gli azionari sull’energia

Mediolanum, Ubs torna sotto il 2% del capitale

Mediolanum, nei prossimi giorni la sentenza del Tar sul ricorso di Berlusconi

Compensi in Mediolanum: Lombardi oltre quota 1 milione di euro

Mediolanum raddoppia sulla remunerazione dei top manager

Mediolanum entra nell’Albo dei gruppi assicurativi

Classifiche BLUERATING, Mediolanum e Candriam al top con gli azionari sull’energia

Ubs sopra il 2% in Mediolanum

Mediolanum, Fininvest vende con le stock option

Mediolanum, Massimo Doris: quest’anno dovremo spingere sui fondi azionari

Mediolanum, piccolo aumento di capitale a fine anno

Mediolanum chiede all’Ivass l’iscrizione all’Albo dei gruppi assicurativi

Doris (Mediolanum): pronti a rilevare parte della quota Fininvest

Mediolanum, le masse balzano del 14%

Mediolanum, Lombardi vende e incassa in scia alle stock options

Mediolanum, Fininvest pronta a trasferire la quota a un trust

Mediolanum, Fininvest vende con le stock options

I Doris confermano la strategia ed esprimono solidarietà a Berlusconi

Fininvest deve sfilarsi, ma Mediolanum rassicura: nostra strategia garantita

Rivoluzione Mediolanum, Bankitalia ordina: Fininvest scenda al 9,9%

Mediolanum, Messina fa valere le stock option e vende ancora

Mediolanum, il vicepresidente vicario Messina vende azioni

Tempo di stock options, Fininvest vende azioni Mediolanum

Ti può anche interessare

Da Banca Leonardo un bond per puntare sull’agricoltura

Obbligazione strutturata con scadenza a 6 anni e rendimento legato a un paniere di materie prime agr ...

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Terminato il programma di acquisto di azioni proprie al servizio delle politiche di remunerazione e ...

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel reclutamento

Le tre reti del gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini ingaggiano a maggio complessivamente 16 cf ...