UniCredit spiazza gli analisti

A
A
A

Nel primo semestre dell’anno la banca guidata da Jean Pierre Mustier ha realizzato un utile netto di ,85 miliardi, superiore alle attese delle case d’affari.

Andrea Telara di Andrea Telara3 agosto 2017 | 08:53

Un utile netto di 1,85 miliardi. E’ il risultato con cui si è chiuso il primo semestre dell’anno per UniCredit, impegnata nel piano di ristrutturazione e organizzazione messo in cantiere dall’a.d. Jean Pierre Mustier. Il profitto semestrale di UniCredit è superiore alle attese di molti analisti ed è in rialzo del 40% circa rispetto agli utili realizzati nella prima metà del 2016.  I ricavi semestrali sono stati pari invece a 9,7 miliardi di euro ( in flessione del 2,5% ma superiori alle attese), i costi operativi sono scesi a 5,7 miliardi  (-3,6%) mentre il rapporto costi/ricavi è calato al 56,6% dal 59,8% del primo semestre 2016. L’indice di solidità patrimoniale Cet1  della banca è risultato pari invece al 12,8%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UniCredit, assunzioni di giovani e prepensionamenti in vista

UniCredit, cessione miliardaria di crediti deteriorati

Cernobbio, Mustier (UniCredit): “I conti funzionano”

Ti può anche interessare

Dalla Consob oltre 5 milioni di multe a Veneto Banca

In particolare, all'x ad e dg Vincenzo Consoli sono state comminate multe per complessivi 640 mila e ...

Societe Generale, maxi emissione di covered warrant

La maxi-emissione comprende 281 nuovi strumenti, call e put, con nuove scadenze e nuovi strike. ...

A San Valentino regala un conto corrente cointestato

Il risparmio condiviso rende felici. Ce lo dice una ricerca di Ing. E per i consulenti finanziari al ...