Chi è Nit Holdings, la società che ha offerto 10 miliardi a Mps

A
A
A

Lo scorso giugno la finanziaria aveva presentato una proposta di salvataggio per la Popolare di Spoleto, in seguito respinta dai commissari straordinari.

di Redazione5 novembre 2014 | 07:55

SPECIALIZZATA NELLE GESTIONI DI PORTAFOGLIO – Chi è Nit Holdings, la società di Hong Kong che sostiene di aver presentato un’offerta da dieci miliardi di euro per ristrutturare il capitale di Banca Mps (qui la notizia)? Secondo quanto risulta dal suo sito web, la società è stata fondata nel 2000 ed è specializzata nelle gestioni di portafoglio. È guidata dall’esperto di finanziamenti strutturali Perry N.Hammer, che ha conseguito un phd alla Cambridge University e ricopre il ruolo di presidente del cda. I clienti della società sono i principali Paesi in via di sviluppo, governi, fondazioni e aziende private. La sede centrale è a Hong Kong, ma la rete commerciale di affiliati copre una serie di Paesi che vanno dalla Repubblica Popolare Cinese agli Emirati Arabi Uniti, dalla regione africana con Ghana e Sierra Leone sino all’est europeo con Ucraina, dal Benelux agli Usa Paesi Bassi.

LE ATTIVITA’ – Sempre dal sito web della società si nota il coinvolgimento di Nit in un vasto spettro di attività, come il progetto infrastrutturale autostradale da sei miliardi di dollari da realizzare in Gana accanto a 1.500 chilometri di nuove ferrovie. Altri 750 milioni sono previsti per la costruzione e gestione di impianti di etanolo con l’utilizzo di prodotti da biomasse negli Usa. Il progetto prevede tre stabilimenti in Louisiana e due stabilimenti in Florida. È di trecento milioni invece l’investimento previsto per un progetto ecologico con l’utilizzo di pneumatici di scarto come materia prima per la realizzazione di nuovi pneumatici, assieme alla società americana Carbon Ventures LLC. Venti gli impianti previsti in tutto il mondo, tra cui sei stabilimenti in Usa, due in Germania, uno in Francia, tre in Europa orientale, uno ad Hong Kong e tre in Cina.

IN ITALIA – Il legale italiano di Nit è Luca Capecchi, mentre al duca Rodolfo Varano fanno capo le relazioni esterne e lo studio legale di Nit in Italia. Lo scorso giugno la finanziaria ha presentato una proposta di salvataggio per la Banca Popolare di Spoleto, in seguito respinta dai commissari straordinari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps e Banche venete, quasi 9mila esuberi e 2,8 miliardi di costi

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Mps,Credito Fondiario entra nella cartolarizzazione degli Npl

Banca Mps e Compass, nuovo accordo per distribuire finanziamenti

Risarcimento subordinati Mps: un’offerta da accettare al volo

Una donna a capo della direzione retail di Mps

Mps punta a tornare sul listino a inizio ottobre

Mps: bond subordinati convertiti in azioni, ristoro solo per il bond ‘Antonveneta’

Mps promossa da Dbrs e bocciata da Equita

Montepaschi, cercasi compratore in Belgio

Banche in spolvero a Piazza Affari

Mps: Cerved si allea con Quaestio per offerta per Juliet

Mps: 5.500 esuberi e 600 filiali da chiudere

Mps, il via libera Ue alla ricapitalizzazione è arrivato

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

Mps, pronto l’accordo con Atlante 2 per la cessione di Npl

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Atlante 2 rileva Npl di CariFe, resta in piedi operazione con Mps

Mps, cartolarizzazione Npl pare in stallo

Npl Montepaschi, voci di offerta dai fondi hedge

Mps tira un sospiro di sollievo, Bpvi e Veneto Banca non ancora

Axa resta in Mps

Banche: per Mps la soluzione si avvicina, per ex popolari venete ancora no

Finanziamenti alle startup: Mps partner ufficiale di Confimprese

Mps, al via il salvataggio

Mps, terminata l’ispezione della Bce

Mps, più vicina la cessione degli npl

Mps, la Bce ha girato alla Commissione Ue le informazioni necessarie per valutare piano

Mps, niente “scudo statale” per le perdite sugli Npl

Mps, trattative Roma-Bruxelles in dirittura d’arrivo

Salva Risparmio, le regole per i rimborsi agli obbligazionisti

Ti può anche interessare

Sito web rinnovato per l’Arbitro Bancario Finanziario

Restying della presenza su internet per l'organismo dedicato alla soluzione delle controversie tra b ...

Banca Generali stacca tutti Fideuram ISPB prima in gestito

Il 2016 è partito bene per le reti di consulenti finanziari, tutte in raccolta netta positiva. ...

Banche venete, già 450 richieste di rimborso dai soci

Secondo il quotidiano Mf, centinaia di azionisti hanno già accettato una offerta di indennizzo forf ...