Credem, tutti i dettagli dalla convention Creacasa di Londra

A
A
A

Nel corso dell’evento, i vertici della società hanno presentato ai circa 230 agenti finanziari presenti le ultime novità a livello di gamma prodotti e il nuovo sistema di provvigioni per la rete.

di Diana Bin29 gennaio 2015 | 15:08

230 PARTECIPANTI – Si è aperta questa mattina a Londra la settima convention dell’agenzia finanziaria del gruppo Credem, Creacasa, specializzata in mutui, finanziamenti alle famiglie e alle aziende e prodotti assicurativi. Nel corso dell’evento, i vertici della società – il presidente Stefano Pilastri, il direttore generale Lorenzo Montanari e il vice direttore generale Giandomenico Carullo – hanno presentato ai circa 230 agenti finanziari presenti le ultime novità a livello di gamma prodotti e il nuovo sistema di provvigioni per la rete, che per la prima volta in Italia comprenderà, oltre alle “classiche” commissioni up front anche una commissione quinquennale per la gestione del cliente.

NUOVO SISTEMA DI PROVVIGIONI – Nel 2015, infatti, partirà il nuovo programma di provvigioni quinquennale che rivoluzionerà il concetto di gestione del cliente. Nel dettaglio, agli agenti finanziari Creacasa sarà affidata la gestione dei clienti che con loro hanno sottoscritto un’operazione di mutuo, per ogni necessità o servizio riguardante il mutuo stesso. Gli agenti potranno inoltre collocare ai propri clienti i prodotti assicurativi Stand Alone e potranno contare, oltre che sulla classica provvigione up front anche su un continuing di provvigioni che consentirà loro di gestire il cliente per i cinque anni successivi alla stipula del mutuo ed assisterlo nelle necessità che di volta in volta si presenteranno nel corso della vita del mutuo stesso.

NUOVA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE – All’evento è stata presentata inoltre la nuova organizzazione commerciale per i prodotti assicurativi “Stand Alone”, che ha visto la nomina di cinque responsabili assicurativi sul territorio nazionale, a diretto riporto con la direzione commerciale, che interagiranno con la rete vendita supportandola nel business assicurativo, istituendo anche corsi di formazione specifica per il settore.

IL COMMENTO DI CREACASA –
  “Il processo innovativo cominciato nel 2013 si è consolidato lo scorso anno con la convention di Lisbona”, ha dichiarato Lorenzo Montanari, direttore generale di Creacasa, “Il 2015 ci vedrà impegnati in termini di produzione di nuovi mutui e di collocamento di prodotti assicurativi, con particolare riferimento ai prodotti Stand Alone”. “Per raggiungere tali obiettivi”, ha proseguito Giandomenico Carullo, vice direttore generale di Creacasa, “la società ha investito molto, in particolare sulle sinergie di gruppo, sulle attività di marketing e sui servizi. Si tratta”, ha concluso Carullo, “di investimenti messi a disposizione della rete per competere al meglio sul mercato che si presenta in ripresa, nonostante manifesti ancora segnali di difficoltà”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, corre l’utile del leasing

Credem, Moody’s conferma il rating

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Consulenza, Credem mette il turbo

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

Credem, Alfieri nominata amministratore

Credem, S&P conferma il rating

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Euromobiliare strappa un manager a Symphonia Sgr

Franzoni (Credem): “Nuove regole? La nostra rete è pronta”

Credem, se ne va un consigliere

Credem assume un esercito di giovani

Banca Generali prende due private a Carrara

Credem, campagna acquisti tra i private banker

Credem si affida a Petrisano in Calabria

Franzoni (Credem): “Il modello vincente? L’integrazione banca-rete”

Credem punta sulla Capitale

Credem punta sulla Lombardia

Credem positivo dopo la trimestrale

La rete del Credem perde altri tre pezzi in Calabria

La rete Credem perde il numero 1 della Campania

Credemtel rileva il 20% di Sata

Consulenti, Credem punta sulla Liguria con Solinas

Credem, l’addio di Duccio Marconi

Credem emette un bond da 100 milioni

Credem, terremoto nella rete

Cf Credem, gestito per vocazione

Indicazioni positive per Credem

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Credem, profitti in crescita nel primo trimestre

Fitch declassa le banche italiane

Credem si espande ad Arezzo

Successo di gruppo

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il rendiconto degli strumenti finanziari

La risposta esatta alla domanda pubblicata giovedì, a proposito dei fondi pensione, era quella cont ...

Firme false, la Consob sospende un consulente finanziario

Sanzionato un professionista originario di Salerno che accusato di aver svolto operazioni non autori ...

Reclutamento, B. Generali leader 2017. Sul podio Bnl e Allianz Bank

Solo cinque le reti in saldo netto positivo tra entrate e uscite di consulenti finanziari nei primi ...