Banca Generali inaugura il master sul passaggio generazionale

A
A
A

Si è tenuta oggi l’inaugurazione del master in “Governance del patrimonio e del passaggio generazionale”, destinato ai professionisti in ambito economico-finanziario organizzato con l’Università di Brescia.

di Diana Bin27 febbraio 2015 | 14:37

INAUGURAZIONE – Si è tenuta oggi a Brescia l’inaugurazione del master in “Governance del patrimonio e del passaggio generazionale”, destinato ai professionisti in ambito economico-finanziario e organizzato da Banca Generali e Università di Brescia (qui la notizia precedente).

CULTURA FIANZIARIA – “Per il passaggio generazionale abbiamo bisogno di cultura, perché al momento c’è n’è poca”, ha commentato Michele Muscolo, consigliere delegato di Generfid Banca Generali, che ha promosso il master con l’Università. “La competenza procedurale, giuridica, tecnica e strumentale delle soluzioni a disposizione (siano donazioni, holding, patti di famiglia, trust etc), sono elementi indissolubili per un efficace percorso di passaggio generazionale e per questa ragione siamo felici di promuovere questa importante iniziativa che coinvolge i massimi esperti in ogni singola disciplina”.

I TEMI TRATTATI – Nell’ambito del corso di perfezionamento, ha evidenziato l’avv. Giuseppe Corasaniti (nella foto in alto, è seduto sulla destra), coordinatore del corso, “saranno anche esaminati e commentati i recentissimi orientamenti giurisprudenziali della Corte di Cassazione in materia di trust ai fini dell’applicazione dell’imposta sulle successioni e donazioni già in sede di istituzione del vincolo di destinazione. Inoltre, un adeguato approfondimento sarà dedicato alla disciplina relativa all’emersione dei capitali illecitamente detenuti all’estero, anche alla luce del recente accordo sullo scambio di informazioni tra l’Italia e la Confederazione elvetica”.


Da sinistra: Leandro Bovo, Victor Uckmar, Giuseppe Corasaniti e più a destra in piedi Michele Muscolo

IL SOTTOSEGRETARIO ZANETTI
– All’inaugurazione del master hanno partecipato anche il professor Victor Uckmar (nella foto in alto, in piedi, subito vicino a Leandro Bovo, area manager di Banca Generali e seduto a sinistra) e il sottosegretario all’Economia Enrico Zanetti, il quale ha espresso il proprio sostegno alla scuola di perfezionamento perché  “soltanto scrivendo leggi chiare si possono rendere operativi i dettami legislativi”.

 
  

     

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mossa (Banca Generali): “Sui mercati correzione attesa”

Banca Generali, utile al record storico

ConsulenTia18/Bernardi (Banca Generali): “La crescita compenserà i margini”

Procapite, i cf di Banca Generali ancora leader

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Mossa (Banca Generali): “Obiettivo 70 miliardi di masse al 2021”

Mifid 2, Mossa: “Vincono i professionisti vicini al cliente”

Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Banca Generali, record di raccolta nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Banca Generali, sale Bernardi

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Banca Generali, novembre da record

Jupiter Am, accordo con Banca Generali

Banca Generali accelera nel Private

Banca Generali, verso un anno record

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Mossa batte tutti a settembre

Banca Generali sugli scudi a Londra

B.Generali, Fineco e Allianz le preferite dei clienti

Mossa (Banca Generali): “Il nostro modello di business? Sostenibile e socialmente responsabile”

Banca Generali, raccolta a razzo

Reclutamento, B. Generali leader 2017. Sul podio Bnl e Allianz Bank

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Banca Generali accelera nel digital wealth management

Banca Generali pesca l’asso Dentella

Banca Generali prende due private a Carrara

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Banca Generali, raccolta al top ad agosto

Ragaini (B.Generali): “A breve nuove soluzioni Pir”

Ti può anche interessare

Colpo FinecoBank, ingaggia private banker a Firenze

Un Top Entry, ex Banca Toscana e Mps, entra nella squadra dell’a.m. Valerio Marchetti. ...

BLUERATING IN EDICOLA: Sulla corsia di sorpasso

Nel numero di agosto una intervista a Dario Di Muro, amministratore delegato di Finanza & Futuro ...

Banche venete, Intesa Sanpaolo propone riacquisto di due bond senior

I portatori di alcune obbligazioni senior garantite dallo Stato, emesse da Banca Popolare di Vicenza ...