Motta (Banca Generali): potremmo aumentare i nostri target di raccolta

A
A
A

A margine della conferenza stampa di presentazione del primo Osservatorio permanente sul private banking voluto da Banca Generali e dall’Università di Castellanza, BLUERATING ha intervistato l’a.d della banca del Leone. Cliccate sulla notizia per i dettagli sull’Osservatorio e sui progetti futuri di Banca Generali.

Gianluca Baldini di Gianluca Baldini10 aprile 2015 | 13:00

AL VIA UN NUOVO OSSERVATORIO – Cosa caratterizza il private banking rispetto ai promotori? Quali sono le sogli di ingresso? 500mila euro, un milione o due milioni di euro? A queste e ad altre domande tenterà di rispondere il primo Osservatorio permanente sul private banking in Italia annunciato oggi dall’Università Cattaneo Liuc di Castellanza e da Banca Generali in collaborazione con Hsbc e Kairos (Nella foto: a partire da destra, Roberto Citarella, Anna Gervasoni, Piermario Motta, Amir Khudari).

LE PAROLE DI PIERMARIO MOTTA – “Il private banking ha bisogno di un istituto che fornisca ciclicamente dati e il punto della situazione sul mercato”, ha spiegato stamane Piermario Motta, numero uno di Banca Generali, oggi presente alla conferenza stampa insieme alla professoressa Anna Gervasoni, ordinario di economia della Liuc, a Roberto Citarella di Hsbc e a Amir Kuhdari di Kairos Partners.

GLI OBIETTIVI DELLO STUDIO – L’attività di ricerca ha due obiettivi principali: innanzitutto, mappare, aggiornare periodicamente e valutare l’evoluzione di un “set” di indicatori ed elementi macroeconomici e microeconomici, per consentire di inquadrare il settore del Private Banking nell’ambito del più generale contesto economico ed indagare su alcuni aspetti critici del mercato quali, ad esempio, il tema della gestione del portafoglio e l’evoluzione dei servizi offerti. Secondo obiettivo dell’Osservatorio è creare un indice proprietario in grado di determinare il trend e l’andamento complessivo del mercato, costituendo un valido e immediato strumento di analisi. Nell’ambito di queste attività, l’Osservatorio concentrerà annualmente la propria attenzione su singole tematiche quali l’evoluzione del servizio e del business model della banca, il confronto internazionale con altri sistemi, il rapporto tra banca ed imprenditore e la criticità del passaggio generazionale.

I PROTAGONISTI – Fanno parte del comitato tecnico: Francesco Bollazzi – Responsabile Osservatorio Private Banking, LIUC – Università Cattaneo; Anna Gervasoni – Professore Ordinario, LIUC – Università Cattaneo; Michele Seghizzi – Responsabile Comunicazione Esterna, Banca Generali.

Sono membri del comitato scientifico: Francesco Bollazzi – Responsabile Osservatorio Private Banking, LIUC – Università Cattaneo; Anna Gervasoni – Professore Ordinario, LIUC – Università Cattaneo; Michele Seghizzi – Responsabile Comunicazione Esterna, Banca Generali; Antonio BucciResponsabile Pianificazione Strategica, Banca Generali; Patrizia Gravaghi – Responsabile Servizio Sviluppo e Gestione Risorse Umane, Banca Generali; Roberto Citarella – Managing Director, Hsbc Global Asset Management (Succursale Italiana).

Il primo rapporto dell’Osservatorio sarà disponibile a fine 2015.

Ecco la videointervista a Piermario Motta (3 minuti circa)

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mossa (Banca Generali): “Il nostro modello di business? Sostenibile e socialmente responsabile”

Banca Generali, raccolta a razzo

Reclutamento, B. Generali leader 2017. Sul podio Bnl e Allianz Bank

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Banca Generali accelera nel digital wealth management

Banca Generali pesca l’asso Dentella

Banca Generali prende due private a Carrara

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Banca Generali, raccolta al top ad agosto

Ragaini (B.Generali): “A breve nuove soluzioni Pir”

Personal branding: Bg Store, il negozio online per i cf

Banca Generali: commissioni a tutto gas nel primo semestre

Banca Generali, la raccolta supera i 4 miliardi

Banca Generali, i reclutamenti da qui a fine anno

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Banca Generali, la semestrale promossa dagli analisti

Banca Generali, il miglior semestre della storia

Banca Generali cresce puntando sul wealth management

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Mifid 2 e Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Così Banca Generali si prepara alla Mifid 2

Banca Generali, la raccolta vola col gestito

Banca Generali premiata ai Top Legal Awards

Procapite, Life Banker Bnl in cima al ranking. Primi in gestito i cf Banca Generali

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel reclutamento

Banca Generali nominata Banca dell’anno

Banor Capital e Banca Generali in campo con Panatta per i bambini

Banca Generali, un solo polo fiduciario

Banca Generali cala il poker

Camellini (B. Generali): “La mia Personal Advisory sul real estate”

Banca Generali si scatena

I fondi Investec Am nella rete di Banca Generali

Bimbi in Ufficio a Banca Generali

Ti può anche interessare

Catricalà (Oam): “Ora andiamo a pieni giri”

Il presidente dell’organismo che gestisce gli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei ...

UniCredit corteggia Commerzbank

Secondo l’agenzia Reuters, l’istituto italiano sarebbe intenzionato a fondersi con la banca tede ...

Banca Imi quota due obbligazioni a tasso misto

Sul Mot e su Eurotlx una emissione in euro e una in dollari. ...