Banca Euromobiliare, 5 nuovi ingressi

A
A
A

La crescita di Banca Euromobiliare prosegue attraverso la campagna di selezione di professionisti provenienti dal settore bancario.

Maria Paulucci di Maria Paulucci14 luglio 2015 | 14:22

NUOVI INGRESSI PER BANCA EUROMOBILIARE – Proseguono gli investimenti per la crescita di Banca Euromobiliare, società del gruppo Credem specializzata nel private banking, guidata dal direttore generale Giuseppe Rovani (foto a sinistra) con Stefano Bisi (foto a destra) responsabile della promozione finanziaria, attraverso la campagna di selezione di professionisti provenienti dal settore bancario. Recentemente sono entrati Arcangelo Lepori a Roma, da Credit Suisse, Giovanna Gallarello a Firenze, ex Banca Carige, Angelo Cocco a Termoli (Campobasso) da Banca Apulia, Elena Delfino a Torino da UniCredit e Giacomo Monteneri a Forlì da Azimut. “Si tratta”, spiega una nota diffusa dalla società, “di professionisti con una consolidata esperienza nella consulenza finanziaria e nella gestione dei clienti di alto profilo, maturata anche nel mondo bancario e che portano in dote un patrimonio culturale e di talento, oltre a un’ampia rete di contatti professionali”.

CHI SONO (E COSA FARANNO) I PROFESSIONISTIArcangelo Lepori, che entra nella filiale di Roma Parioli, proviene da Credit Suisse, dove dal 2001 ha ricoperto dapprima la carica di direttore della filiale di Roma e, dal 2008, il ruolo di gestore della clientela di alto standing. In precedenza ha operato in Banca Nazionale dell’Agricoltura. Giovanna Gallarello ha sviluppato la sua esperienza di gestore private in Banca Carige, in cui è entrata nel 2008 dopo le esperienze in Credit Suisse e Credito Artigiano. In Banca Euromobiliare opererà nella filiale di via Leone X a Firenze. Angelo Cocco vanta un’esperienza quasi trentennale nel mondo bancario maturata in BancApulia, Banca Fideuram, Banca 121 e Credito Molisano e opererà all’interno di un corner dedicato nella filiale Credem di Termoli (Campobasso). Elena Delfino proviene da UniCredit, dove dal 2001 si è occupata di investimenti e soluzioni per la gestione dei patrimoni per la clientela privata. Precedentemente ha lavorato in Banca CRT. Opererà nel centro finanziario di Torino in via Pietro Micca. Giacomo Monteneri, che entra nel nuovo ufficio di Banca Euromobiliare a Forlì, ha sviluppato la sua esperienza professionale in Azimut. In precedenza ha operato in Mediolanum come gestore della relazione senior.

GESTIONE DEI GRANDI PATRIMONI – “Abbiamo focalizzato l’attenzione sulla selezione di professionisti con una consolidata esperienza nella gestione dei grandi patrimoni perché vogliamo garantire ai nostri clienti un livello di servizio ai vertici del sistema in termini di qualità ed efficienza”, dichiara Bisi. “Desideriamo entrare in contatto con gestori della relazione che abbiano maturato un eccellente livello di professionalità e che siano alla ricerca di una proposta realmente in grado di valorizzare le competenze acquisite. Infatti, grazie al nostro modello di servizio, offriamo la possibilità di dedicarsi totalmente alla gestione della relazione con il cliente, l’opportunità di un costante aggiornamento professionale e una piattaforma di prodotti multibrand e di servizi priva di conflitti d’interesse”.

IL MODELLO DI SERVIZIO – “Inoltre”, continua il manager, “la presenza delle nostre filiali e centri finanziari dedicati al private banking garantisce qualità del servizio e vicinanza al cliente. A tal proposito, grazie alle sinergie con il gruppo Credem e alla presenza distribuita su tutto il territorio nazionale, abbiamo ulteriormente migliorato il livello di servizio offrendo ai clienti di Banca Euromobiliare la possibilità di operare anche presso le filiali Credem abilitate per l’esecuzione delle principali operazioni e servizi di cassa: un altro elemento caratterizzante e distintivo del nostro modello organizzativo – forse unico – nel panorama bancario italiano”, conclude Bisi. Banca Euromobiliare, attiva da oltre 40 anni nella consulenza di alta gamma per clientela private, professionisti, imprenditori e investitori istituzionali, ha sede a Milano e opera in tutta Italia attraverso 370 relationship manager.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Euromobiliare, balzo dell’utile nel semestre

Banca Euromobiliare ingaggia due private

Banca Euromobiliare saluta 12 ingressi in tre mesi

Ti può anche interessare

Conti Nibali (Ocf): “Albo al via con la Mifid 2”

Il vice presidente dell’Ocf fa il punto operativo sulla “Casa della Consulenza”. “Il cantier ...

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Sullo sfondo resta la questione delle quote di Arca Sgr in mano a Popolare di Vicenza e Veneto Banca ...

Banca Mps attende 1 miliardo dalla conversione dei bond

L’istituto toscano ha elaborato delle stime su quanto ricaverà offrendo agli obbligazionisti la p ...