Fineco, Mediolanum e Azimut al top per raccolta netta da inizio anno

A
A
A

Per quanto riguarda il solo mese di agosto, a mettersi in evidenza è invece il gruppo Banca Fideuram, con le due reti di Banca Fideuram e di Sanpaolo Invest.

di Redazione30 settembre 2015 | 13:30

LE CLASSIFICHE GRUPPO PER GRUPPOFineco, Mediolanum e Azimut sono i tre gruppi al top per raccolta netta da inizio anno: è quanto risulta dall’analisi in controluce degli ultimi dati Assoreti (vai qui per la notizia precedente). Per quanto riguarda il solo mese di agosto, a mettersi in evidenza è invece il gruppo Banca Fideuram, con le due reti di Banca Fideuram e di Sanpaolo Invest e con una raccolta mensile totale di 407 milioni di euro. Seguono Allianz Bank e poi di nuovo il gruppo Mediolanum, rispettivamente con 330,1 milioni e 326,7 milioni di raccolta netta nel mese.

 
RISPARMIO GESTITO – Per quanto riguarda il solo risparmio gestito, nel mese si distinguono il gruppo Mediolanum, con 332,8 milioni di euro, Allianz Bank, con 291,9 milioni, e poi di nuovo Azimut, con 237,4 milioni. Podio diverso da inizio anno, sempre considerando il solo gestito: Mediolanum sempre prima con 3.150 milioni raccolti, gruppo Banca Fideuram secondo con 3.002,5 milioni e Banca Generali al terzo posto con 2.567,7 milioni di euro di raccolta netta.

Di seguito, la tabella completa (rielaborazione su dati Assoreti).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum a forza sette

Mediolanum, raffica di eventi targati Corporate University

Banca Mediolanum, fondi e gestioni trainano la raccolta

Mediolanum rischia l’indice

Banca Mediolanum, trasloco in Spagna

Banca Mediolanum entra nel club dei super tecnologici

Mediolanum e le altre: le foto dal Forum Banca

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Banca Mediolanum: educazione finanziaria, la nuova sfida per i risparmiatori

Pir e Apple Pay spingono Ennio Doris

La svolta di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, oggi il big show

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

E. Doris (B.Mediolanum): “Pir, volano per mercati e imprese”

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, fondi col vento in poppa

La corsa di Fideuram ISPB, B. Mediolanum insegue

Pir, Banca Mediolanum lancia anche le polizze

Personal branding: in università con Mediolanum

Doris, un botto da 80 milioni

B. Mediolanum e Bnl prime in reclutamento a giugno

Srep, nel 2018 tocca anche a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, raccolta da record

Doris (Banca Mediolanum): “Lavoriamo per cambiare le commissioni di performance”

Banca Mediolanum, volano i profitti e le masse

Appropriazione indebita. Radiato un consulente ex di Banca Mediolanum

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

Sei uomini d’oro per Banca Mediolanum

Imprese, risparmio e Pir: se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris in tour per far conoscere i Pir alle imprese

Il valore della consulenza con la Mifid 2. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum sfiora i 3 miliardi

Ti può anche interessare

Consob alla Camera: riscrivere il Tuf. Il video dell’audizione su Mifid 2

Consob propone di riscrivere il Testo unico della finanza e - già che ci siamo - fare dei vari test ...

Capobianco (OCF): “Ricambio, giovani cf in lieve crescita”

Il direttore generale di OCF Joe Capobianco fa il punto sulle nuove generazioni di consulenti finanz ...

I Pir spingono la raccolta di Anima

I Piani individuali di risparmio incidono per 200 milioni di euro sui 680 milioni di produzione comp ...