Cernobbio, Donnet (Generali): “Puntiamo a cedere 1 miliardo di asset”

A
A
A

Per quanto riguarda la partecipazione di Generali in Mps, Donnet ha aggiunto: “Ci concentriamo sul nostro ruolo di secondo azionista”.

Chiara Merico di Chiara Merico1 settembre 2017 | 15:42

VENDITA OK – Il processo di vendita degli asset non strategici di Generali “sta procedendo bene”. Lo ha dichiarato, a margine del Forum Ambrosetti in corso a Cernobbio, l’ad di Generali Italia Philippe Donnet. “C’è molto interesse per i nostri asset, lo ribadisco: sono molto fiducioso nella nostra capacità  di raggiungere almeno un miliardo come proventi di queste vendite”. No comment sulla vendita delle attività in Portogallo, che secondo indiscrezioni di stampa dovrebbe avvenire a fine ottobre. Per quanto riguarda la partecipazione di Generali in Mps, Donnet ha aggiunto: “Ci concentriamo sul nostro ruolo di secondo azionista”, mentre a proposito del bond da 180 milioni di euro, venduto da Carige a Generali nel 2008 e in scadenza il prossimo anno, Donnet ha spiegato che la La conversione del bond “non è all’ordine del giorno”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn7Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cernobbio, Mustier (UniCredit): “I conti funzionano”

Cucchiani da Cernobbio elogia la Bce

Ti può anche interessare

Banca Mediolanum, vento in poppa con i Pir

La raccolta in fondi e gestioni supera a maggio i 600 milioni di euro. Merito dei Piani individuali ...

Banche, calano le sofferenze. Ma attenzione ai titoli tossici

Secondo uno studio di Bankitalia, ripreso da Il Sole 24 Ore, i titoli tossici rappresentano un risch ...

Assopopolari: microcredito, la via maestra per la ripresa

L'esposizione al rischio che produce il microcredito è inferiore a quella del sistema bancario nel ...