Azimut fa ancora shopping in Australia

A
A
A

Acquisita Wealthmed, società di wealth management specializzata nei servizi per medici e infermieri

Andrea Telara di Andrea Telara6 settembre 2017 | 10:43

Nuova acquisizione di Azimut in Australia, dove ha ormai raggiunto i 5,7 miliardi di dollari di masse (3,8 miliardi di euro). Il gruppo fondato da Pietro Giuliani, tramite la controllata australiana AZ NGA, ha firmato un accordo per acquisire l’intero capitale della società di wealth management Wealthmed. L’operazione prevede un concambio di azioni Wealthmed con azioni AZ NGA per il 49% del capitale e un progressivo riacquisto dei titoli nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto in contanti ai soci fondatori di Wealthmed in un periodo di due anni.

Wealthmed ha un modello di business integrato che fornisce soluzioni di wealth management a medici e specialisti sanitari in Australia. Offre alla clientela un’ampia gamma di servizi di consulenza finanziaria tra cui la strutturazione di piani di accumulo, l’advisory previdenziale, diverse soluzioni assicurative, servizi di pianificazione ed educazione finanziaria. Il team della società è guidato da Carolyn Bindon, Scott Guildford e Albert Borzillo.

Il controvalore dell’operazione, includendo sia la parte in denaro cheil concambio azionario, è di circa 6.9 milioni di dollari australiani, equivalenti a circa 4.7 milioni di euro. “Siamo felici di accogliere Wealthmed all’interno di AZ NGA”, ha dichiarato Sergio Albarelli, ceo di Azimut Holding, “aggiungendo così competenze e diversificando ulteriormente la nostra base clienti. Come annunciato recentemente, i nostri piani di crescita in Australia sono focalizzati ad aumentare le capacità distributive sia attraverso nuove acquisizioni sia tramite l’acquisto di book di clienti. Siamo molto fiduciosi sulle prospettive di sviluppo di AZ NGA, abbiamo una pipeline solida e le attività stanno crescendo in termini di competenze, dimensione e diversificazione.”

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn4Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, l’estero fa bene al business

Azimut, è caccia grossa a 150 bancari “affluent”

Azimut, acquisizione in Iran

Azimut, BlackRock scende di nuovo sotto il 5%

Azimut CM festeggia il primo compleanno con 80 cf in più

Azimut Wealth Management sopra la soglia dei 10 miliardi

Lanzoni entra nella squadra di Azimut Wm a Genova

Azimut varca la soglia dei 4 miliardi

Azimut, nuovo colpo in Australia

Personal branding: Azimut ti prende per mano

Investire sull’economia reale è un bene

Azimut festeggia il via libera dal Brasile

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Azimut punta forte sul private equity

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Azimut, utile quasi raddoppiato

Acquisizione di Aletti Gestielle? Ecco la risposta di Azimut

Giuliani (Azimut): “Qualcuno specula contro di noi”

Azimut, Timone Fiduciaria supera il 15%

Anche Azimut lancia i suoi Pir

La matricola sostenuta da Azimut fa il botto in borsa

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Sbarca a Piazza Affari l’azienda sostenuta da Azimut

Azimut, la raccolta vola con la Svizzera

Azimut, manager e azionisti fanno (di nuovo) scorta di azioni

Azimut, BlackRock sotto il 5%

Azimut, un altro colpaccio in Svizzera

Macquarie avvia copertura su Azimut: “Outperform”

Azimut non è in vendita

Azimut, raccolta alla grande

Azimut scommette su se stessa

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

La Consob colpisce a Bergamo: radiato cf ex Azimut

Ti può anche interessare

Aipb, Maria Antonella Massari è il nuovo segretario generale

La professionista, che sostituisce Bruno Zanaboni, entrerà in carica a partire dal 1° marzo. ...

ConsulenTia 2017, ecco il programma

Gli appuntamenti in agenda per la manifestazione dedicata alla consulenza finanziaria organizzata da ...

Formazione di livello per i cf

di Giancarlo Sandrin* Tra i vari aspetti regolamentati da Mifid 2 ce n’è uno che dovrebbe essere ...