Promotori, training class: mettetevi alla prova con i prodotti etici e socialmente responsabili

A
A
A

La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito dei contratti di locazione, era quella contraddistinta dalla lettera C.

Chiara Merico di Chiara Merico29 febbraio 2016 | 09:47

RISPOSTA “C”- La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito dei contratti di locazione, era quella contraddistinta dalla lettera C. La riproponiamo qui di seguito.

Carla Principi concede in locazione per la durata di anni 9 una villa con ampio parco in Portofino a Giulia Valeri, che vi costruisce una serra per fiori e due garage in muratura. Alla scadenza, il locatore dovrà pagare al conduttore una indennità per la serra e per i garage?

A: Sì, in ogni caso nella misura dei costi di costruzione della serra e dei garage
B: Sì, in ogni caso nella misura della metà dei costi di costruzione della serra e dei garage
C: Sì, se tali opere non siano tolte senza nocumento del bene locato e se il proprietario preferisca tenerle, nella minor somma tra l’importo complessivo delle spese ed il valore delle addizioni al tempo della riconsegna della villa
D: No, mai

NUOVO QUESITO –
La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei promotori finanziari riguarda i prodotti etici e socialmente responsabili. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Ai sensi dell’articolo 90 della delibera CONSOB 16190 del 29 ottobre 2007 e successive modificazioni, i soggetti abilitati e le imprese di assicurazione:

A: forniscono, almeno nell’ultima rendicontazione dell’anno relativa a prodotti e servizi qualificati come “etici” o “socialmente responsabili”, le informazioni in merito all’eventuale esercizio dei diritti di voto connessi agli strumenti finanziari detenuti in portafoglio con riferimento ai dodici mesi precedenti
B: forniscono, almeno nell’ultima rendicontazione dell’anno relativa a prodotti e servizi qualificati come “etici” o “socialmente responsabili”, le informazioni circa l’eventuale destinazione per iniziative di carattere sociale o ambientale di proventi generati dai prodotti offerti e dai servizi prestati e la relativa misura con riferimento ai dodici mesi precedenti
C: forniscono, almeno nell’ultima rendicontazione annuale relativa a prodotti e servizi qualificati come “etici” o “socialmente responsabili”, le informazioni circa l’obbligatoria destinazione per iniziative di carattere sociale o ambientale di proventi generati e la relativa misura con riferimento ai ventiquattro mesi precedenti
D:forniscono, almeno nell’ultima rendicontazione annuale relativa a prodotti e servizi qualificati come “etici” o “socialmente responsabili”, le informazioni in merito all’eventuale esercizio dei diritti di voto connessi agli strumenti finanziari detenuti in portafoglio con riferimento ai ventiquattro mesi precedenti

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Firme false e appropriazione indebita, sospesa una consulente in Toscana

Consob: anche all’estero occhio alle società non autorizzate

Scalata a Rcs, multa a Mediobanca dalla Consob

La Consob segnala: attenzione a Toroption.com

Bufi (Anasf): cara Consob, chiariamo l’ambito di attività di autonomi e scf

Nuova infornata di società segnalate dalle Consob europee

Consulenti, con Mifid 2 cambiano i requisiti di adeguatezza

Clienti vs intermediari, parola all’Arbitro della Consob

Consulenti, Mainò (Nafop): il regolamento Consob? Tutto da riscrivere

Short irregolare su Saipem, stangata per Orca Capital

Documenti falsi, sospeso un cf ex di Sanpaolo Invest

Rendiconti falsi e appropriazione indebita, radiato un cf ex Fideuram

Consulenti, la “segnalazione” della banca conta più delle competenze

Incentivi, Albo e attività dei cf: così Ascosim risponde su Mifid 2

Consob, campanello d’allarme sulle società abusive

Contributi di vigilanza, segnalazioni possibili dal 9 ottobre

Contributi Consob, sospesi i versamenti nei territori terremotati

Mifid 2, tessera di riconoscimento per i cf

Norme antiriciclaggio non rispettate, multa a una società di consulenza

Radiato dalla Consob, riabilitato dai giudici. Vittoria di un Cf in Versilia

Cf sotto processo, la Consob lo sospende per un anno

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Consulenti, conto alla rovescia per il nuovo regolamento Consob

Informazioni non finanziarie, si chiude la consultazione Consob

Trade 12 e le altre, la Consob segnala decine di società abusive

Super comitato sull’educazione finanziaria, c’è anche Ocf

Avviso della Consob: occhio agli abusivi

Appropriazione indebita, sospeso un consulente ex di Banca Leonardo

Firme contraffatte, sospeso un consulente di Banca Mediolanum

Carichi pendenti in Tribunale, consulente finanziario sospeso per un anno

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Market abuse, i chiarimenti dell’Esma sui doveri dei consulenti

Forex, il broker è abusivo ma continua a operare

Ti può anche interessare

Studio Gfk: cosa vogliono i cf

In una ricerca viene analizzato il sentiment dei professionisti verso la Mifid 2 e la rivoluzione di ...

B. Mediolanum, febbraio con fuochi d’artificio

L’istituto guidato dall’a.d. Massimo Doris ha registrato una raccolta record. Molto bene il gest ...

Ubi Banca, firmato il contratto di acquisto delle good bank

Dopo il via libera di Bankitalia, è ormai definitiva l'acquisizione di Banca Marche, Banca Etruria ...