Enasarco: che fine ha fatto il bond Anthracite?

A
A
A

Il quotidiano Libero riporta sotto i riflettori la gestione finanziaria dell’ente e la mega obbligazione strutturata acquistata con il gruppo Gwm

Andrea Telara di Andrea Telara11 settembre 2017 | 12:25

Torna l’attenzione sulla gestione finanziaria Enasarco, l’ente di previdenza e assistenza degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari. Secondo un articolo di Libero, nulla è stato fatto per chiarire il misterioso rapporto con il gruppo finanziario Gwm (rapporto ancora in essere), al quale l’ex presidente Brunetto Boco affidò in gestione, senza indire una gara, ben 1,4 miliardi di euro di asset, che sono finiti in parte nell’obbligazione Anthracite da 780 milioni di euro, con una commissione dell’1,5%, cinque volte quella di mercato. Secondo i calcoli di Libero, la commissione comporta il pagamento per Enasarco di 12 milioni di euro l’anno per 27 anni, con un esborso totale di 324 milioni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Boco (Enasarco)/2: “Silenti, la soluzione costa un miliardo”

Boco (Enasarco)/1: “Gestione disastrosa? I conti sono in ordine”

Ti può anche interessare

Le trappole dei broker del Forex e dei Cfd

All'inizio appare tutto facile, e magari arrivano i primi guadagni. Ma poi ci si rende conto di esse ...

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

L'istituto di Basiglio ha ricevuto il premio “Eccellenze d’Impresa 2017” nella categoria “In ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il rischio di finanziamento del terrorismo

RISPOSTA “A” – La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito degli swap, era qu ...