Azimut, altra acquisizione in Australia

A
A
A

Il gruppo guidato da Pietro Giuliani compra Sterling Planners, società di consulenza finanziaria specializzata nei servizi previdenziali

Andrea Telara di Andrea Telara29 aprile 2016 | 11:42

SHOPPING IN AUSTRALIA – Il gruppo Azimut si espande ancora in Australia con l’acquisizione dell’intero capitale della società di consulenza finanziaria Sterling Planners (SP),  che è leader di mercato nei servizi di trasferimenti dei fondi pensione inglesi verso il sistema della previdenza australiano (superannuation). L’accordo prevede una duplice operazione. Il 49% dell’acuisizione verrà pagato con un concambio di azioni Sterling Planners con titoli di Azimut Az Nga (controllata australiana di Azimut) e poi un progressivo riacquisto di azioni di quest’ultima nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà invece corrisposto in denaro ai soci fondatori della società australiana in un periodo di due anni. L’operazione appena effettuata segue l’annuncio dell’acquisizione di una decina di altre società in Australia e conferma l’interesse di di Az Nga verso realtà della consulenza finanziaria che offrono nel paese oceanico servizi di asset allocation a clienti istituzionali, retail e investitori di fascia alta classificati come Hnwi, high net worth individual.

OPERAZIONE MILIONARIA – Il prezzo complessivo dell’acquisizione, includendo sia la parte in denaro sia il concambio azionario, è di circa 4,5 milioni di dollari australiani, equivalente a circa 3,1 milioni di euro. Il completamento dell’operazione è previsto entro maggio 2016. Sterling Planners è membro della Fortnum financial advisory network e ha vinto nel 2015 il premio Fortnum Practice of the Year e Fortnum Operational Excellence. Lavora principalmente con società di consulenza australiane e inglesi e propone soluzioni di superannuation alle persone che si trasferiscono dall’Inghilterra all’Australia. Inoltre, SP offre servizi di consulenza finanziaria tra cui una gestione attiva del risparmio, consulenza previdenziale, assicurazioni, pianificazione ed educazione finanziaria strategica alla propria clientela.

QUASI 2 MILIARDI DI MASSE – “Sterling Planners è per noi una scelta naturale” ha dichiarato Paul Barrett, ceo di AZ Nga, la controllata australiana di Azimut che ha ormai masse in gestione per 2,8 miliardi di dollari australiani (equivalenti a 1,9 miliardi di euro). “Diamo il benvenuto a Sterling Planners nella famiglia di Az Nga”, ha detto invece Pietro Giuliani, presidente di Azimut Holding , sottolineaqndo come la società neo-acquisita permetta ad Azimut di aggiungere alla sua piattaforma anche delle competenze specifiche sul mercato dei servizi previdenziali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, alleanza in Medio Oriente

Azimut, l’estero fa bene al business

Azimut, è caccia grossa a 150 bancari “affluent”

Azimut, acquisizione in Iran

Azimut, BlackRock scende di nuovo sotto il 5%

Azimut CM festeggia il primo compleanno con 80 cf in più

Azimut Wealth Management sopra la soglia dei 10 miliardi

Lanzoni entra nella squadra di Azimut Wm a Genova

Azimut varca la soglia dei 4 miliardi

Azimut fa ancora shopping in Australia

Azimut, nuovo colpo in Australia

Personal branding: Azimut ti prende per mano

Investire sull’economia reale è un bene

Azimut festeggia il via libera dal Brasile

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Azimut punta forte sul private equity

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Azimut, utile quasi raddoppiato

Acquisizione di Aletti Gestielle? Ecco la risposta di Azimut

Giuliani (Azimut): “Qualcuno specula contro di noi”

Azimut, Timone Fiduciaria supera il 15%

Anche Azimut lancia i suoi Pir

La matricola sostenuta da Azimut fa il botto in borsa

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Sbarca a Piazza Affari l’azienda sostenuta da Azimut

Azimut, la raccolta vola con la Svizzera

Azimut, manager e azionisti fanno (di nuovo) scorta di azioni

Azimut, BlackRock sotto il 5%

Azimut, un altro colpaccio in Svizzera

Macquarie avvia copertura su Azimut: “Outperform”

Azimut non è in vendita

Azimut, raccolta alla grande

Azimut scommette su se stessa

Ti può anche interessare

Bluerating AWARDS, ecco i cf Banco Bpm

La rete dei cf di Banco Bpm ha indicato i nomi dei professionisti che concorreranno per il premio fi ...

Anche Azimut lancia i suoi Pir

La società presenta AZ Fund Italian Excellence 3.0 e AZ Fund Italian Excellence 7.0, due nuovi comp ...

Fineco, Foti spiega le tre regole per investire sereni

Continua il ciclo di incontri organizzati dalla banca e dagli area manager dedicati alla finanza com ...