CheBanca!, due ingressi di peso in Campania

A
A
A

Si tratta di Giovanni Gargiulo, proveniente da Credem, e di Gianfranco Stajano, ex Banca Mediolanum.

Chiara Merico di Chiara Merico14 settembre 2017 | 10:10

GLI INGRESSI – CheBanca! rafforza la sua rete di consulenti finanziari con due ingressi di peso in Campania.  Si tratta di Giovanni Gargiulo, proveniente da Credem, dove ricopriva il ruolo di regional manager per Napoli e provincia coordinando 40 uomini, per un portafoglio complessivo di circa 300 milioni di euro, e di Gianfranco Stajano, private banker accreditato di un portafoglio di circa 10 milioni di euro, proveniente da Banca Mediolanum.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn5Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca! saluta 30 ingressi nel trimestre

CheBanca! distribuirà 37 fondi di Edmond de Rothschild Am

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

CheBanca! preme l’acceleratore sulla rete

Quattro comparti di TCW nella rete di CheBanca!

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

Columbia Threadneedle e CheBanca!, accordo per distribuire 75 fondi

Consulenti, parte la rete di CheBanca!

CheBanca! prepara l’ingaggio di cento cf

CheBanca!, che colpi nel reclutamento in attesa di Marconi

CheBanca! si fa la sua rete di consulenti

CheBanca!, accordo con Orwell per i servizi digitali

CheBanca!, cambio di timoniere

CheBanca! a caccia di consulenti e private banker

Tante novità per la banking app di CheBanca!

CheBanca! vuole chiudere entro giugno l’integrazione con Barclays

Bancoposta e CheBanca! entrano nell’Aiip

L’importanza del digitale per i wealth manager

Le banche digitali mettono nel mirino 3 milioni di utenti e-commerce

Il futuro di CheBanca! si tinge di risparmio gestito

CheBanca! prepara la rete dei cf

Di chi si parla nel nuovo numero di iFinance: le persone e le società

E’ in edicola il nuovo numero di iFinance

Banche Italiane tra le “fatiche di Atlante” e la sostenibile leggerezza delle Fintech

Barclays, vicina la vendita della divisione italiana a CheBanca

Le 40 “power people” da seguire nel Fintech in Europa. Due gli italiani in classifica

Yellow Advice di CheBanca! è “Innovation of the month” per Efma

Il primo libro in italiano sul FinTech presto sugli scaffali

In Italia già 115 startup FinTech. Exrade e OvalMoney si aggiudicano gli Awards

Ferrari (CheBanca!): “Grazie alla raccolta online inutili centinaia di sportelli”

CheBanca! lancia il primo robo-advisor per il retail

Promotori, CheBanca apre una nuova sede a Bologna

Se l’advisory è ”un giallo”: la rete CheBanca! spiegata dal d.g. Ferrari

Ti può anche interessare

L’impatto della Brexit? Te lo misura il Brexit Navigator

Secondo quanto riporta FinExtra, Aon ha lanciato sul mercato Brexit Navigator, un tool con l’obiet ...

Popolare di Vicenza, già 10mila soci chiedono il rimborso

Secondo il quotidiano Mf, migliaia di azionisti hanno già accettato l'offerta di indennizzo attorno ...

Assopopolari: sostegno in crescita per il Terzo settore

Gli impieghi delle banche popolari verso le imprese no-profit e le associazioni del Terzo settore, ...