Consulenti, parte la rete di CheBanca!

A
A
A

Com’era nell’aria da tempo, Duccio Marconi (ex-Credem) è entrato nella società del gruppo Mediobanca, con l’obiettivo di dare slancio al network dei financial advisor

Andrea Telara di Andrea Telara15 settembre 2017 | 13:06

Duccio Marconi (nella foto) Duccio Marconiè stato nominato direttore centrale Consulenti Finanziari di CheBanca!. Entra nel gruppo guidato dall’amministratore delegato Gian Luca Sichel con l’obiettivo di dare slancio al progetto della rete dei Consulenti Finanziari.

L’inserimento di Marconi si colloca nel più ampio percorso di crescita di CheBanca! che, in linea con il piano strategico del Gruppo Mediobanca, prevede lo sviluppo del segmento Affluent & Premier con l’obiettivo di diventare la banca di riferimento per i clienti nella gestione degli investimenti e del risparmio.

Attualmente la rete dei Consulenti Finanziari è composta da un centinaio di professionisti per buona parte provenienti dall’acquisizione di Barclays, ma l’obiettivo è ambizioso: inserire 100 nuovi professionisti l’anno. Con un’esperienza ventennale nel settore della consulenza finanziaria, il manager proviene da Credem, dove ha trascorso gran parte della sua carriera ricoprendo ruoli di responsabilità crescente, da ultimo – a partire dal 2010 – quello di Direttore Commerciale Rete Promotori Finanziari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn24Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca! preme l’acceleratore sulla rete

Quattro comparti di TCW nella rete di CheBanca!

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

Ti può anche interessare

Banca Mediolanum sfiora i 3 miliardi

Flussi netti positivi pari a 2,96 miliardi di euro in un semestre per la società guidata da Massimo ...

Consultinvest, Betti entra nel cda

Nominato come consigliere di amministrazione indipendente un manager con una lunga esperienza nel mo ...

Mainò (Nafop): “Offerta fuori sede dei cf autonomi? Giustizia è fatta”

Il portavoce del consiglio direttivo del Nafop commenta con soddisfazione il nuovo Tuf e in particol ...