Scheidt (Vontobel) in pole position per guidare i banchieri svizzeri

A
A
A

Il manager è favorito per la presidenza di Asb, l’associazione rappresentativa degli istituti di credito elvetici.

Andrea Telara di Andrea Telara7 luglio 2016 | 07:26

Herbert Scheidt, presidente del consiglio di amministrazione di Vontobel, è il favorito per assumere anche la presidenza dell‘Asb (l’associazione svizzera dei banchieri). Di cittadinanza svizzera e tedesca, 65 anni, Scheidt è alla presidenza di Vontobel dal 2011 dopo aver guidato la società come ceo per ben 9 anni. Fondata nel 1912 a Basilea, l’Asb conta oggi quasi 310 istituti affiliati e circa 15mila membri individuali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i contratti forward

La risposta esatta alla domanda pubblicata martedì, a proposito dell'abuso di informazioni privileg ...

Banca di Pisa e Fornacette sceglie il gruppo Iccrea

La scelta sarà sottoposta per l’approvazione definitiva all’assemblea dei soci convocata per i ...

Basilico (Kairos): “Lavoriamo alla quotazione in borsa”

In un'intervista al Sole24Ore, il fondatore e a.d del gruppo Kairos conferma l'obiettivo di sbarcare ...