Ubs, utili in lieve crescita

A
A
A

Il gruppo elvetico ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con profitti netti superiori a un miliardi di franchi svizzeri

Andrea Telara di Andrea Telara29 luglio 2016 | 07:18

SOPRA IL MILIARDO- Nel secondo trimestre del 2016, Ubs ha registrato un utile ante imposte rettificato di circa 1,67 miliardi di franchi svizzeri, lievemente superiore al risultato ottenuto nello stesso periodo del 2015 quando sul mercato vigevano però condizioni più favorevoli, soprattutto in Asia. L’utile netto di competenza degli azionisti di Ubs Group si è attestato a 1,034 miliardi di franchi, mentre l’utile diluito per azione è pari 27 centesimi. Scomponendo i dati, circa 606 milioni su 1,67 miliardi di profitti ante imposte sono dovuti al wealth management (in calo di 163 milioni rispetto al 2015), altri 148 milioni derivano dall’asset management mentre l’area dell’investment bank ha contribuito per 447 milioni. Infine 313 milioni di utili sono dovuti alla divisione Corporate Center – Service.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Conto alla rovescia verso Mifid 2, banche a confronto

Prenderà il via a Milano il 13 ottobre l'edizione numero 15 del Pan European Banking Meeting. Che t ...

Consulenti e private banker, ecco quanto guadagnano

Le indicazioni dell’indagine Magstat fanno luce sul valore di mercato dei professionisti della fin ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’ammortamento francese

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dell'accettazione bancaria, era quella ...