Poste Italiane, i consulenti finanziari tornano in pista

A
A
A

Secondo il settimanale Milano Finanza, la società guidata da Matteo Del Fante sarebbe pronta rispolverare l’offerta fuori sede, accantonata temporaneamente a giugno.

Andrea Telara di Andrea Telara25 settembre 2017 | 10:03

Secondo quanto rivela il settimanale Milano Finanza, il gruppo Poste Italiane starebbe rispolverando l’offerta fuori sede di prodotti finanziari. Il servizio era stato accantonato temporaneamente nel giugno scorso e quasi 400 consulenti di Poste erano stati richiamati negli uffici. La decisione, secondo Milano Finanza, era legata a un disallineamento dell’ offerta di Poste rispetto ai dettami della Banca d’Italia. Tuttavia, il management guidato dall’amministratore delegato Matteo Del Fante sta progettando un ritorno all’offerta fuori sede che considera un business dalle grandi potenzialità.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, sindacati perplessi sulla retromarcia di Poste

Consulenti, grande dietrofront di Poste

Poste Italiane, il futuro è nel risparmio gestito

Ti può anche interessare

Speciale ITForum 2017: a Rimini una conferenza sul ruolo dei roboadvisor

Intervengono Raimondo Marcialis (MC Advisory) Nadia Linciano (Consob), Angelo Deiana (Anpib), Joe C ...

Bufi (Anasf): “Esma, buon compromesso”

Secondo il massimo rappresentante dei cf abilitati all’offerta fuori sede, l’Authority europea h ...

Intesa Sanpaolo rilancia la Banca dei Tabaccai

Presentazione a Milano di Itb, istituto creditizio acquisito da poco dal gruppo guidato da Carlo Mes ...