Mediolanum rischia l’indice

A
A
A

Il calo borsistico del titolo della banca dei Doris potrebbe farlo uscire dal paniere Ftse Mib.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino9 ottobre 2017 | 08:30

Una settimana da dimenticare quella appena trascorsa per Banca Mediolanum che il 2 ottobre aveva chiuso in borsa a 7,5 euro e che venerdì scorso ha terminato a 7,17 euro in calo dell’1,3% sul giorno prima, riportandosi così sui livelli di prezzo di inizio settembre.Cosa sta succedendo al titolo della banca guidata da Massimo Doris che ha appena annunciato importanti cambiamenti (vedi notizia)?

Gli investitori si interrogano se i titoli dell’istituto fondato da Ennio Doris siano in rampa di lancio per uscire dal paniere Ftse Mib, sostituiti da Pirelli, che ha debuttato proprio settimana scorsa a Piazza Affari, dopo l’addio di due anni fa dal parterre di borsa. Con la chiusura di venerdì la capitalizzazione di Banca Mediolanum si è attestata a 5 miliardi, contro gli attuali 6,7 miliardi dell’azienda degli pneumatici.

Ftse annuncerà il prossimo 29 novembre la composizione del nuovo indice, che diverrà effettiva a partire da lunedì 18 dicembre. Mediobanca indica che potrebbe entrare nel paniere proprio Pirelli e in tal caso, hanno ricordato gli esperti di Piazzetta Cuccia, una società dovrebbe esserne cancellata. “Al momento – osservano gli analisti – il valore più basso per i criteri di ammissione al Ftse Mib è quello di Banca Mediolanum, seguita da Banca Generali, Ferragamo e Mediaset”. Così Mediobanca ha reiterato la raccomandazione di “neutral” sul titolo della banca dei Doris (che pure dell’istituto di Piazzetta Cuccia è azionista e pattista), con target di prezzo a 7,2 euro.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn68Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediolanum, 5 family banker per un nuovo tour

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

Banca Mediolanum a forza sette

Mediolanum, raffica di eventi targati Corporate University

Banca Mediolanum, fondi e gestioni trainano la raccolta

Banca Mediolanum, trasloco in Spagna

Banca Mediolanum entra nel club dei super tecnologici

Mediolanum e le altre: le foto dal Forum Banca

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Banca Mediolanum: educazione finanziaria, la nuova sfida per i risparmiatori

Pir e Apple Pay spingono Ennio Doris

La svolta di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, oggi il big show

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

E. Doris (B.Mediolanum): “Pir, volano per mercati e imprese”

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, fondi col vento in poppa

La corsa di Fideuram ISPB, B. Mediolanum insegue

Pir, Banca Mediolanum lancia anche le polizze

Personal branding: in università con Mediolanum

Doris, un botto da 80 milioni

B. Mediolanum e Bnl prime in reclutamento a giugno

Srep, nel 2018 tocca anche a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, raccolta da record

Doris (Banca Mediolanum): “Lavoriamo per cambiare le commissioni di performance”

Banca Mediolanum, volano i profitti e le masse

Appropriazione indebita. Radiato un consulente ex di Banca Mediolanum

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

Sei uomini d’oro per Banca Mediolanum

Imprese, risparmio e Pir: se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris in tour per far conoscere i Pir alle imprese

Il valore della consulenza con la Mifid 2. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Ti può anche interessare

Carige, Moody’s taglia il rating

Per l'agenzia statunitense, la banca genovese ha di fronte diverse sfide per la gestione dei crediti ...

Fondi, nasce il gigante inglese

Confermata la fusione tra Standard Life e Aberdeen Asset Mgmt: decolla un gruppo con aum per 660 mld ...

Bper, i fondi in pole position per la maggioranza nel cda

Gli equilibri in campo per il consiglio di amministrazione della Popolare dell'Emilia Romagna second ...