Mediolanum rischia l’indice

A
A
A

Il calo borsistico del titolo della banca dei Doris potrebbe farlo uscire dal paniere Ftse Mib.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino9 ottobre 2017 | 08:30

Una settimana da dimenticare quella appena trascorsa per Banca Mediolanum che il 2 ottobre aveva chiuso in borsa a 7,5 euro e che venerdì scorso ha terminato a 7,17 euro in calo dell’1,3% sul giorno prima, riportandosi così sui livelli di prezzo di inizio settembre.Cosa sta succedendo al titolo della banca guidata da Massimo Doris che ha appena annunciato importanti cambiamenti (vedi notizia)?

Gli investitori si interrogano se i titoli dell’istituto fondato da Ennio Doris siano in rampa di lancio per uscire dal paniere Ftse Mib, sostituiti da Pirelli, che ha debuttato proprio settimana scorsa a Piazza Affari, dopo l’addio di due anni fa dal parterre di borsa. Con la chiusura di venerdì la capitalizzazione di Banca Mediolanum si è attestata a 5 miliardi, contro gli attuali 6,7 miliardi dell’azienda degli pneumatici.

Ftse annuncerà il prossimo 29 novembre la composizione del nuovo indice, che diverrà effettiva a partire da lunedì 18 dicembre. Mediobanca indica che potrebbe entrare nel paniere proprio Pirelli e in tal caso, hanno ricordato gli esperti di Piazzetta Cuccia, una società dovrebbe esserne cancellata. “Al momento – osservano gli analisti – il valore più basso per i criteri di ammissione al Ftse Mib è quello di Banca Mediolanum, seguita da Banca Generali, Ferragamo e Mediaset”. Così Mediobanca ha reiterato la raccomandazione di “neutral” sul titolo della banca dei Doris (che pure dell’istituto di Piazzetta Cuccia è azionista e pattista), con target di prezzo a 7,2 euro.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn69Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, raccolta Pir miliardaria

Banca Mediolanum, per Mediobanca è un titolo da comprare

Banca Mediolanum entra nel business della cessione del quinto

Top Manager Reputation, Ennio Doris guadagna tre posizioni

Banca Mediolanum, cambio di listino a Piazza Affari

Banca Mediolanum si rafforza in Romagna, Triveneto e Puglia

Pir, Banca Mediolanum e Fideuram campioni di raccolta

Doris scoppia di salute

Pir, un sostegno alle pmi. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, i Pir trainano la raccolta

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Banca Mediolanum, lo spot sui Pir in anteprima

Tecnologia e risparmio, se ne parla sul canale Youtube di Banca Mediolanum

Congressi Anasf, i cf di Banca Mediolanum vincono in Veneto

Doris, un tesoro da 100 milioni

Mediolanum, 5 family banker per un nuovo tour

Banca Mediolanum premiata per l’innovazione

Banca Mediolanum a forza sette

Mediolanum, raffica di eventi targati Corporate University

Banca Mediolanum, fondi e gestioni trainano la raccolta

Banca Mediolanum, trasloco in Spagna

Banca Mediolanum entra nel club dei super tecnologici

Mediolanum e le altre: le foto dal Forum Banca

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Banca Mediolanum: educazione finanziaria, la nuova sfida per i risparmiatori

Pir e Apple Pay spingono Ennio Doris

La svolta di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, oggi il big show

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

E. Doris (B.Mediolanum): “Pir, volano per mercati e imprese”

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, fondi col vento in poppa

Ti può anche interessare

Bnp Paribas raddoppia la spesa per il digitale a 3 miliardi

La “trasformazione” digitale in atto del sistema finanziario è necessaria per restare competiti ...

Pir, Widiba ci crede e spiega perché in un roadshow in 12 tappe

Cosa sono e quali vantaggi offrono i Pir? Se ne parla nelle 12 tappe di un roadshow aperto al pubbli ...

Generali, Intesa Sanpaolo mette in cantiere l’offerta

Il gruppo guidato da Carlo Messina starebbe preparando un’ops da 15 miliardi di euro. ...