Molesini: “Fideuram Ispb in vetta all’Eurozona”

A
A
A

Per l’amministratore delegato e direttore generale dell’istituto, Paolo Molesini, la Mifid 2 sarà più un’opportunità che una minaccia.

Chiara Merico di Chiara Merico23 ottobre 2017 | 10:41

PRIMI NELL’EUROZONA – Utili e crescita da record nel primo semestre per Fideuram Ispb: risultati che hanno portato la realtà nata due anni fa dalla fusione tra Fideuram e il private banking di Intesa Sanpaolo a diventare la prima banca private in Italia e nell’Eurozona. Lo ha rivelato l’amministratore delegato e direttore generale dell’istituto, Paolo Molesini, in un’intervista ad Affari e Finanza. “Siamo la prima banca private in Italia, per utili ante imposte siamo la terza banca in Europa, dopo Ubs e Credit Suisse, e la prima nell’Eurozona”, ha dichiarato. Per Molesini le due realtà hanno imparato a convivere molto bene. “Tra le due reti c’è poca concorrenza”, ha detto, precisando che “la consulenza in entrambi i canali è differenziata in base alle dimensioni del portafoglio del cliente. Il cliente con uno o due milioni di patrimonio, o anche meno, ha bisogno essenzialmente di una consulenza strategica: l’importante è capire qual è l’asset allocation giusta per lui, quanti e quali rischi può sostenere a fronte dell’obiettivo di rendimento che ha fissato. Con il cliente di dimensioni più importanti la consulenza diventa meno strategica e più tecnica, è una consulenza sui singoli titoli, sulle singole operazioni”.

TRASPARENZA E INNOVAZIONE – A poche settimane dall’avvento della Mifid 2 il tema chiave è la trasparenza. “Già da molti anni ne abbiamo fatto la nostra bandiera”, ha fatto sapere Molesini. “In tutte le gestioni il cliente conosce perfettamente tutti i costi e le commissioni. Non crediamo che la trasparenza sia un vero problema, almeno non per noi. A conti fatti la Mifid 2 sarà più un’opportunità che una minaccia”. E sul tema dell’innovazione tecnologica, Molesini ha illustrato così la strategia di Fideuram Ispb. “Abbiamo fatto una scelta precisa: vogliamo una tecnologia che sia a servizio del banker, non una tecnologia che serva a bypassare la nostra persona sul territorio. Siamo nel business della fiducia e io credo che la fiducia parli attraverso una persona che dialoga con il cliente, gestisce le scelte e le spiega, non attraverso una macchina”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn67Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Patrimonio: Fideuram ISPB fa il vuoto, Banca Generali insegue

Fideuram ISPB ingaggia dieci cf

Fideuram, superboom di raccolta

La Calce (Fideuram Investimenti Sgr): “La Mifid 2 spingerà alla trasparenza”

Mossa batte tutti a settembre

Congressi Anasf, i cf di Fideuram Ispb fanno il pieno di voti in Abruzzo

Fideuram Ispb, tris d’ingressi a settembre

Sorpresa Fideuram, si riparla di quotazione

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Sanpaolo Invest, festa per i 30 anni

La corsa di Fideuram ISPB, B. Mediolanum insegue

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Procapite, i Life Banker Bnl battono i Fideuram al fotofinish

Personal branding: Fideuram, l’abc della consulenza

Intesa, colpo grosso per Fideuram

Fideuram Ispb, semestre da urlo

Fideuram Ispb sopra la vetta dei 200 miliardi

Intesa Sanpaolo, il wealth management sostiene l’utile

Fideuram ISPB comanda e stacca le big

Private banking, Fideuram ISPB pigliatutto

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel reclutamento

Fideuram ISPB, maggio da incorniciare

Fideuram ISPB, esplode il digitale

Fideuram, per Intesa vale un tesoro

Fideuram Ispb a forza otto

Sanpaolo Invest fa faville

Banca Generali e Fideuram ISPB, avanti tutta nel reclutamento

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Fideuram ISPB: dai FintechAge Awards un riconoscimento all’innovazione di Alfabeto

Fideuram ISPB, Cubelli nuovo co d.g.

Fideuram Ispb oltre il muro dei 200 miliardi

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

La nuova scelta di Cardillo

Ti può anche interessare

Direzione ITForum, nel secondo giorno economisti e gestori a confronto

ITForum offre anche l'occasione per più di un dibattito sui grandi temi dell'economica mondiale. ...

Bcc a una svolta, dite la vostra sulla nuova vigilanza

"Le disposizioni", spiega Bankitalia, "preservano i caratteri di mutualità e localismo tipici di qu ...

Societe Generale, arriva Gumier

Gumier proviene da Bank of America Merrill Lynch in Italia e ha maturato più di 30 anni di esperien ...