Consob, Genovese nuovo presidente vicario

A
A
A
di Redazione19 dicembre 2017 | 09:41

A partire da venerdì 15 dicembre 2017 la Professoressa Anna Genovese, componente della Commissione con la maggiore anzianità di Istituto, ha assunto l’incarico di Presidente vicario della Consob, subentrando al Presidente uscente, Giuseppe Vegas, il cui mandato settennale è giunto a scadenza il 14 dicembre scorso.

Come recita la sua bio sul portale dell’autorità di vigilanza, è nata ad Aci Catena, provincia di Catania, il 3 settembre 1965. Dal 2004 è Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Scienze Giuridiche, dal 15 luglio 2014 in regime di aspettativa a seguito del Decreto Presidenziale di nomina a Commissario Consob; precedentemente è stata, dal 2001, Professore Associato e, dal 1998, Ricercatore di diritto commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catanzaro;

– è componente del Comitato Scientifico della Collana delle Pubblicazioni del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Verona;

– è stata – fino al 2014 – componente del Team per l’Assicurazione della Qualità (Team AQ) del Corso di Laurea Magistrale in Economia e Legislazione di Impresa dell’Università degli Studi di Verona;

– è componente della redazione della rivista “Osservatorio di diritto civile e commerciale” (Il Mulino editore);

– è componente del comitato dei revisori della rivista “Il Diritto fallimentare e delle società commerciali” (Cedam editore);

– è componente della redazione della rivista “Rivista del Diritto Societario” (Giappichelli editore);

– è responsabile della redazione veronese della rivista www.ilfallimentarista.it (Giuffrè editore);

– è stata componente del Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria fino a luglio 2014;

– dal 1992 è abilitata all’esercizio della professione forense e iscritta all’Ordine degli Avvocati di Catania;

– negli anni 2012-2013 è stata valutatore dei prodotti della ricerca di diritto commerciale per la prima VQR effettuata dal MIUR.

Dal 2011 al 2013 ha partecipato all’Unità di Ricerca dell’Università degli Studi di Cassino, per il Programma Nazionale di Ricerca “Le riforme del diritto commerciale alla prova della crisi”, finanziato dal MIUR.

– Nel 2007 è stata responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca, presso l’Università degli Studi di Verona, per il Programma Nazionale di Ricerca “La Direttiva 2005/29/CE sulle pratiche commerciali sleali”, finanziato dal MIUR.

– Dal 2005 al 2006 ha partecipato all’Unità di Ricerca dell’Università degli Studi di Catanzaro, per il Programma Nazionale di Ricerca “La tutela risarcitoria della proprietà intellettuale, finanziato dal MIUR.

– Dal 2001 al 2003 è stata responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca presso l’Università degli Studi di Catanzaro, per il Programma Nazionale di Ricerca “La modernizzazione del diritto dell’impresa”, finanziato dal MIUR.

A livello di formazione, nel 1989 si è laureata in Giurisprudenza, con voti 110/110 e Lode, presso l’Università degli Studi di Catania.

– Nel 1992 ha vinto una Borsa di Studio per l’Estero del CNR fruita presso il Max Planck Institut di Diritto privato internazionale di Amburgo (6 mesi).

– Nel 1994 ha conseguito il titolo di “Dottore di Ricerca” in Diritto Commerciale.

– Dal 1994 al 1998 è stata Funzionario presso l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

– Fra il 1999 e il 2005 ha ripetutamente svolto attività di ricerca di diritto commerciale presso il Max Planck Institut di Diritto privato internazionale di Amburgo.

– Nel 2008 ha svolto attività di ricerca di diritto commerciale presso la London School of Economics and Political Science.

Sul fronte delle pubblicazioni, ha presentato due opere monografiche: Il risarcimento del danno da illecito concorrenziale, Napoli, ESI, 2005; e L’invalidità dell’atto di fusione, Torino, Giappichelli, 1997; in materia di diritto societario, azienda, diritto antitrust, concorrenza sleale, pratiche commerciali scorrette, settori regolati e fallimento ha pubblicato numerosi saggi e articoli su prestigiose riviste scientifiche; ha redatto molteplici voci di enciclopedia e commenti a norme del codice civile in materia di concorrenza e di diritto societario. Ha altresì curato i volumi I decreti legislativi sulle pratiche commerciali scorrette. Attuazione e impatto sistematico della direttiva 2005/29/CE, Padova, CEDAM, 2008, e Il nuovo diritto societario. Prime riflessioni su alcuni contenuti di disciplina, Torino, Giappichelli, 2004.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Federpromm “salva” il consulente sospeso

Altolà della Consob ai Segnali vincenti

Consob, attenzione a queste società

Mirror trading nel mirino di Consob

Consob, sei cartellini rossi

Consob, un divieto tira l’altro

Popolare Vicenza, sanzione ridotta per Bedoni

Problemi di “comunicazione”, Consob sanziona Artemis IM

“Manita” di violazioni segnalate da Consob

Il neo presidente della Consob: “Il bail-in ha funzionato”

Consob, al via l’era Nava

Crac De Asmundis, un rimborso chiamato desiderio

Radiazione sotto la Mole

D9 Clube, l’intervento di Consob

La sanzione a Venezia

Consob, stop a cinque siti abusivi

Stop di Consob a 8 società abusive

Radiata consulente nel pavese

Scure della Consob sul Credito Cooperativo Interprovinciale Veneto

Bonifici sospetti, sospeso un consulente finanziario

Consob, cartellino rosso a quattro società

La finanza digitale secondo Consob

Un poker di abusivi e una vecchia conoscenza…

Tre violazioni in punta di trading

Consob e Cattolica unite nella formazione

Società non autorizzate, altolà della Consob

Disco verde della Consob a Euromobiliare Advisory Sim

Cocktail di irregolarità, radiato un consulente

Consulenti, il (finto) limbo normativo in attesa dell’Albo

Regolamenti Intermediari, il punto di vista dei legali

Obblighi informativi Mifid 2, il richiamo di Consob

Acquisto senza comunicazione, Consob sanziona Guerini

Coppia di abusivi sotto la scure di Consob

Ti può anche interessare

Sospeso dall’Albo, ma il Tar annulla tutto

La vicenda di Giuseppe Caiani, consulente finanziario toscano prima sanzionato e poi assolto pieno n ...

Il treno degli incentivi di Fineco. Ma non per tutti…

A margine dell'approvazione del bilancio arriva il piano di incentivazione 2018-2020 per i consulent ...

Consulenti, boom negli Usa

Nel paese dei robo-advisor i cf crescono di numero: oggi sono 778.002 con masse in aumento a 70,7 tr ...