Eurizon e Fideuram pronte a unire le sgr

A
A
A

Il Sole24Ore rilancia la notizia già anticipata da Bluerating su una possibile integrazione tra le due società del gruppo: il piano industriale di Intesa Sanpaolo prevede l’acccorpamento la le case di gestione del gruppo

Andrea Telara di Andrea Telara21 dicembre 2017 | 10:01

Grandi manovre nel polo del risparmio gestito che fa capo a Intesa Sanpaolo. Oggi il Sole24Ore parla di una possibile aggregazione tra Fideuram Sgr (la società di gestione di Fideuram) ed Eurizon Capital. L’operazione era stata già anticipata da Bluerating il 2 ottobre scorso (leggi qui qui la notizia), anche se potrebbe concretizzarsi con varie modalità. L’ipotesi di cui parla il Sole24Ore è un’aggregazione tra le sole società di gestione, cioé unendo assieme soltanto le realtà che fabbricano i prodotti finanziari. Oppure potrebbe esservi una completa integrazione tra la fabbrica-prodotti (principalmente Eurizon Capital) e le attività di distribuzione, ovvero l’intera Fideuram, comprensiva della rete. Si tratterebbe di un’operazione che segue un logica industriale e che si accompagna a un’altra ipotesi, circolata nei mesi scorsi: la possibile quotazione in borsa di Fideuram attraverso il lancio di un’ipo (offerta pubblica iniziale) di cui ha già parlato Bluerating nello stesso articolo del 2 ottobre .

 

po


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Il deal Sofia fa bene alla raccolta di Azimut

Per effetto del consolidamento del ramo d’azienda di Sofia Sgr, Azimut Sgr è subentrata nella ges ...

Asset management, le 10 ricette per avere successo

Gli asset manager tradizionali devono puntare sull’innovazione per trasformare il proprio modo di ...

CheBanca!, che colpi nel reclutamento in attesa di Marconi

La rete della banca del gruppo Mediobanca continua a ingaggiare professionisti provenienti da Credem ...