Intesa Sanpaolo, la crescita passa da wm e assicurazioni

A
A
A

Previsto un potenziamento per l’area del wealth management, per la quale il gruppo potrà valutare anche un riassetto organizzativo.

Chiara Merico di Chiara Merico2 gennaio 2018 | 10:23

IL PIANO – Wealth management e assicurazioni: sono questi i capisaldi del nuovo piano d’impresa di Intesa Sanpaolo, che secondo Il Sole 24 Ore l’ad Carlo Messina è pronto a presentare al mercato, forse già a febbraio. La strategia al 2021 prevede il consolidamento di alcuni ambiti già battuti (riduzione dei crediti deteriorati, attenzione ai costi, sviluppo del wealth management) e la crescita in nuovi settori (assicurazioni ramo danni, banche venete). Su questo fronte, l’obiettivo, come ha fatto sapere lo stesso Messina, è “diventare una delle prime compagnie assicurative sui Danni in Italia, visto che nel Vita siamo già la numero uno indiscutibilmente”. Ca’ de Sass punta a entrare nella top 5 a fine piano e a diventare la numero uno da qui a 8 anni. Previsto inoltre un potenziamento per l’area del wealth management, per la quale il gruppo potrà valutare anche un riassetto organizzativo.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Valzer di poltrone a Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo premiata a Londra come banca italiana dell’anno

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Ti può anche interessare

Fideuram ISPB, 35 cf in più a ottobre

Il confronto tra il reclutamento di consulenti finanziari nei mesi di settembre e ottobre evidenzia ...

Generali, azzerata (o quasi) la quota in Intesa Sanpaolo

La compagnia del Leone di Trieste si è liberata del pacchetto di circa il 3% della banca acquistato ...

Bluerating AWARDS, ecco i cf Valori & Finanza

La rete dei cf di Valori & Finanza Investimenti Sim ha indicato i nomi dei professionisti che co ...