Fideuram ISPB a tutto gas

A
A
A

Il gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini consolida a novembre la leadership nel ranking Assoreti. Sfonda ampiamente la barriera dei 10 miliardi di euro sia nella raccolta totale che nella produzione in risparmio gestito. Tutte le big comunque hanno ottenuto eccellenti performance commerciali nell’undicesimo mese dell’anno.

Marco Muffato di Marco Muffato3 gennaio 2018 | 12:43

Fuga in solitario. Fideuram ISPB continua a macinare record. Alla luce dei risultati di raccolta di novembre il gruppo guidato dall’a.d. Paolo Molesini (nella foto) ha frantumato la soglia dei 10 miliardi di euro di produzione nel solo risparmio gestito. Nel dettaglio, nell’undicesimo mese del 2017, Fideuram ISPB ha ottenuto un risultato di raccolta netta complessiva di 560 milioni di euro e con un dato eccellente nel solo risparmio gestito pari a 930 milioni di euro. Secondo gradino del podio per Banca Generali che si ferma a quota 520 milioni di euro di nuovi afflussi totali di cui quasi 498 milioni in gestito. Terza Allianz Bank con 332 milioni di euro di raccolta netta totale e un risultato più alto in gestito (408 milioni). Quarto posto per FinecoBank con 293 milioni di raccolta netta totale ma un risultato di produzione nel gestito eccellente (534 milioni) che la colloca al secondo posto dietro il colosso Fideuram ISPB. Quinta posizione per Banca Mediolanum con 293 milioni di euro totali di nuova produzione e 374 milioni in gestito. Azimut conquista la sesta posizione con 126 milioni di nuovi afflussi e quasi 117 milioni in gestito. Tra gli inseguitori menzione d’onore per F&F Banca con 64 milioni di raccolta netta complessiva e 80 milioni raccolti invece nel solo gestito, e per la rete dei Life Banker di Bnl –Bnp Paribas con 52 milioni di raccolta netta totale oltre 75 milioni in gestito. Unica rete in rosso quella di Credem con -73 milioni di raccolta netta totale, di cui -53 milioni in gestito. Su questo risultato probabilmente pesano le uscite di cf in direzione di reti concorrenti, in particolare quella di Che Banca!.

 

La classifica sugli 11 mesi. Come si diceva Fideuram ISPB è sempre più in fuga nel ranking del nuovo business sugli 11 mesi del 2017 vicina allo straordinario traguardo dei 12 miliardi di euro di raccolta netta complessiva, di cui oltre 10 miliardi in risparmio gestito. Banca Generali segue con 6,2 miliardi di raccolta netta totale (5,5 nel gestito). Terzo posto del podio per FinecoBank con 4,6 miliardi di cui 3,4 miliardi in gestito. Seguono, al quarto posto Allianz Bank con 3,8 miliardi di euro totali e  in gestito, al quinto Banca Mediolanum (3,7 miliardi nella totale e 4,4 miliardi in gestito) e al sesto Azimut con 2 miliardi (1,5 miliardi in gestito).

Nella immagine in basso tutti i risultati di raccolta delle reti a novembre, forniti da Assoreti:

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La scure della Consob su un ex Sanpaolo Invest

Assoreti, Molesini presidente

Firme false e altri addebiti, sospeso ex Fideuram Ispb

I fondi Capital Group nella rete di Fideuram Ispb

Gallizioli (Fideuram Ispb): “Il capitale umano al centro”

Caccia grossa a 2000 consulenti

Fideuram, la rivoluzione dei “Fogli”

Lasciate che i piccoli advisor vengano a me

Fideuram va in buca

Cubelli (Fideuram): “Garantire offerta personalizzata”

Fideuram Ispb, trimestre miliardario

Fideuram batte il cinque

Fideuram Ispb si mette in mostra

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Fineco comanda, Fideuram vince nel gestito

Bufi: “Auguri a Fideuram Ispb”

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Le donne d’oro, Lambri (Sanpaolo Invest): “Il cliente è sacro”

Fideuram, un gestito da premiare

Fideuram Ispb, Grandi nuovo presidente

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Fideuram Ispb, gli 11 big di marzo

Fideuram ISPB a tutto gas nel reclutamento

Fideuram ISPB, regina di febbraio

AGGIORNAMENTI LIVE: Fiumi di commenti sul caso Sanpaolo Invest

“Lacrime di coccodrillo”, un video pro mandante sul caso SPI

Vicenda Sanpaolo Invest, parla Bufi (Anasf)

Fideuram Ispb, Intesa congela i vertici

Consulente accusa, Sanpaolo Invest risponde

Multiproprietà non autorizzate e altre violazioni, radiato ex Fideuram ISPB e Credem

Levi (Fideuram Ispb): “Mifid 2? Una rivoluzione nella consulenza”

Fideuram e Spi, otto rinforzi a febbraio

Intesa Sanpaolo Private Banking colloca con successo il fondo Ailis M&G Collection

Ti può anche interessare

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Il titolo offre un tasso fisso annuo attorno all'1,5% ...

Widiba, il rosso peggiora

La banca nel 2017 ha perso 14,8 mln contro i 12,2 mln dell’anno prima. Negativi ebitda ed ebit. Pi ...

Azimut, acquisizione in Iran

Accordo per comprare il 20% di Mofid Entekhab, la più grande società di asset management indipende ...