Banca Mediolanum a quota 109 family banker nel 2017

A
A
A

Nove nuovi professionisti sono stati inseriti nel mese di dicembre nella rete di family banker guidata da Stefano Volpato.

Chiara Merico di Chiara Merico17 gennaio 2018 | 14:05

NUOVI ARRIVI – Con l’arrivo di 9 nuovi professionisti inseriti nel mese di dicembre, la rete di family banker di Banca Mediolanum, guidata dal direttore commerciale Stefano Volpato (nella foto), si arricchisce di 109 nuovi banker nel corso del 2017. Dei 109 nuovi consulenti finanziari, 58 provengono da altri istituti di credito, compresi i 4 ex bancari inseriti a dicembre 2017. Ecco i nominativi: Daniele Fratta, Alessandro Iadecola, Laura Cauzzo e Zaira Ferretti.
EX BANCARI – Nel dettaglio, la squadra guidata da Costante Turchi, regional manager di Lazio, Campania e Sardegna, entrano due nuovi professionisti: Daniele Fratta, attivo su Roma e Alessandro Iadecola, operativo su Frosinone. Fratta, 56 anni, in Unicredit dal 1982, lascia il ruolo di consulente first che ricopriva dal 2013. Iadecola, 44 anni, ricopriva la mansione di preposto filiale per Banca Popolare del Frusinate dal 2010, dopo aver maturato una breve esperienza nell’allora Banca di Roma, ora Unicredit. Il team coordinato da Antonio Cibin, regional manager del Triveneto Est, si arricchisce con l’arrivo di Laura Cauzzo, che opererà nella provincia di Padova. Cauzzo, 44 anni, era sostituto titolare ed addetto titoli dal 2015 per l’allora Banca Antonveneta, ora Banca Monte dei Paschi di Siena, istituto per cui lavorava dal 2001. Infine, nel gruppo capitato da Valter Schneck, regional manager della Sicilia, entra Zaira Ferretti, attiva nella provincia di Catania. Ferretti, 40 anni, lascia il ruolo di consulente first che ricopriva in Unicredit, istituto all’interno del quale, dal 2008, ha maturato esperienze sempre più qualificanti, costantemente a contatto con la clientela retail.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum: masse su, utile giù

Consob, radiazione nel milanese

Banca Mediolanum, Ennio e Massimo Doris insieme nel nuovo spot

Ti può anche interessare

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Il gruppo guidato dall’a.d. Molesini fa registrare raccolte miliardarie nel terzo mese dell’anno ...

Creval bocciato da Moody’s

L’agenzia statunitense ha abbassato da Ba1 a Ba2 il rating della banca. ...

Fineco e UniCredit a braccetto con il fisco

Le due banche sono state ammesse a un regime di cooperative compliance che consente una maggiore col ...