Finanza & Futuro a forza 6 nel Centro Sud

A
A
A

Il network di Finanza & Futuro nell’area può contare su 690 consulenti, 50 uffici e 6,5 miliardi di euro di masse in gestione.

Chiara Merico di Chiara Merico1 febbraio 2018 | 11:41

SEI INGRESSI – Finanza & Futuro, la rete dei consulenti finanziari del gruppo Deutsche Bank, continua a crescere e inaugura il 2018 con sei nuovi ingressi nel Centro e Sud Italia. A Roma si uniscono alla squadra di Finanza & Futuro Federico Bianchi Guzzardi e Alessandro Armilleli, entrambi provenienti da San Paolo Invest; Guzzardi sarà operativo anche nell’area di Ancona. In Sicilia, a Catania, il team si arricchisce dei consulenti Vincenzo Corvaia e Marco Lucchese, anche loro ex San Paolo Invest. In Campania, infine, arrivano per l’area di Napoli Palmarino D’Istria, proveniente da Azimut, e per quella di Salerno Alberto Severo, ex Banco di Napoli. Tutte le risorse riportano al network manager Centro Sud di Finanza & Futuro Francesco Damiani. “Anche con il nuovo anno si conferma il momento particolarmente positivo per la rete di Finanza & Futuro, che continua a dimostrare la sua attrattività, arricchendosi di nuovo valore e di nuove competenze al servizio dei clienti, su tutto il territorio italiano” – ha commentato Dario Di Muro, amministratore delegato di Finanza & Futuro – “A Federico, Alessandro, Vincenzo, Marco, Alberto e Palmarino diamo il più caloroso benvenuto e i nostri più sinceri auguri di buon lavoro”.

UN NETWORK ESTESO – Oggi il network di Finanza & Futuro nell’area Centro Sud può contare su 690 consulenti, 50 uffici e 6,5 miliardi di euro di masse in gestione. Sul territorio nazionale i consulenti sono oltre 1300, con portafogli medi di elevata qualità superiori a 11 milioni di euro e 14,5 miliardi di patrimonio in gestione a livello nazionale. E’ impostata su un modello di business distributivo in reale architettura aperta, ossia sull’offerta ai clienti di prodotti finanziari di case di gestione terze, selezionate tra le migliori a livello internazionale. Il modello ha consentito alla rete di raggiungere un elevato grado di soddisfazione da parte della propria clientela. L’appartenenza di Finanza & Futuro al gruppo internazionale Deutsche Bank e la stretta collaborazione con la rete di sportelli della banca in Italia sono tra i principali fattori alla base del suo successo sul territorio

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Finanza & Futuro, sette ingressi al Nord

Mifid 2, gran confronto tra le reti

Finanza&Futuro cresce a Roma

Ti può anche interessare

I fondi di Capital Group nella rete del Credem

Accordo commerciale della società statunitense con il Credito Emiliano ...

Super comitato sull’educazione finanziaria, c’è anche Ocf

A fine mese una nuova riunione del comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività ...

Consulenti, botta e risposta sui dubbi di un ex promotore

Quale destino per chi si è cancellato dall'albo dei pf per diventare autonomo? ...