Reti, Mediobanca a caccia di prede

A
A
A

Durante la presentazione dei dati di bilancio, il ceo Nagel ha parlato di acquisizioni nel wealth management nel mercato domestico, sul lato della catena distributiva.

Andrea Telara di Andrea Telara9 febbraio 2018 | 09:33

“Nel wealth management siamo sempre alla ricerca di possibilità di crescita nella parte distributiva, prevalentemente sul mercato domestico”. Parola di Alberto Nagel, ceo di Mediobanca, durante la presentazione dei conti della società relativi al primo semestre (Mediobanca chiude il bilancio annuale a giugno). Nagel ha parlato di operazioni tattiche di M&A che, “se fatte in maniera continuativa, creano prospettive di crescita per la banca”. Mediobanca ha chiuso la prima metà dell‘esercizio 2017-2018 con un utile netto di 476,3 milioni di euro in crescita del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima. I ricavi sono saliti del 9% a 1,17 miliardi. Il dato è migliore delle attese degli analisti che stimavano 435 milioni di utile.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediobanca, giro di poltrone nell’investment banking

Consulenti, CheBanca! ingrana la marcia

Ram: dopo Medioabanca arriva un compleanno

Mediobanca, Alierta esce dal cda

Mediobanca si espande nel risparmio gestito

Mediobanca Private Banking prende Ardizzoia da JP Morgan

Allianz Bank, voci di un interesse di Mediobanca

Mediobanca, campagna acquisti nell’asset management

Banca Mediolanum, per Mediobanca è un titolo da comprare

Mediobanca battezza il private

Mediobanca annuncia la partnership con Ram AI

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Il wealth management spinge i conti di Mediobanca

Mediobanca, toto nomi per il private

Scalata a Rcs, multa a Mediobanca dalla Consob

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

Mediobanca Sgr, Franco alla guida

Mediobanca, toto-nomi per private e sgr

Giro di poltrone ai piani alti di Mediobanca

Mediobanca pronta a incorporare Banca Esperia

CheBanca! prepara l’ingaggio di cento cf

Banco Bpm frena, per Mediobanca sofferenze valgono il 5% del nominale

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Reti e gestori, commissioni di performance sotto pressione

Prelios rimbalza, Mediobanca ha concluso le sue attività

Aumento Banco Santander, la lista dei potenziali collocatori si allunga

Mediobanca: “i prodotti delle reti costano un po’ troppo”

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Piazza Affari positiva, brillano Mediobanca e Clabo

Banca Generali è la preferita da Mediobanca

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Piazza Affari, dopo avvio incerto gli indici virano in rosso

Banca Generali, trimestrale col turbo in vista

Ti può anche interessare

Carluccio (Efpa): “Perché le grandi reti hanno scelto la consulenza non indipendente”

In un’intervista a Plus24-il Sole24Ore Il docente della Bocconi e dirigente dell’associazione eu ...

Bozzolin (B.Mediolanum): “Rapporto umano al centro”

Per lo speciale di Bluerating dedicato alle donne della consulenza finanziaria, ospitiamo oggi l’i ...

Ammissioni al passivo ex popolari venete, istruzioni per l’uso

La scadenza del 23 aprile non è imperativa, C’è tempo per presentare istanza fino al momento in ...