Mossa (Banca Generali): “Sui mercati correzione attesa”

A
A
A

Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali, commenta in un’intervista ad Affari e Finanza i recenti scossoni sui mercati finanziari.

Chiara Merico di Chiara Merico12 febbraio 2018 | 09:42

CORREZIONE ATTESA – “Ci attendevamo la correzione dei mercati, come del resto avevamo già annunciato al roadshow di gennaio dei nostri consulenti finanziari. Correzione e una nuova volatilità erano nell’ordine delle cose. Non ci aspettavamo però una volatilità così grande”. Così Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali, commenta in un’intervista ad Affari e Finanza i recenti scossoni sui mercati finanziari. Per il manager sono “gli Etf e la prevalenza dei metodi quantitativi applicati dai computer a estremizzare i movimenti fisiologici del mercato”. Mossa ha aggiunto: “Nel nostro mondo, quello dei consulenti finanziari, non credo che vedremo forti deflussi perché le nostre piattaforme sono in grado di graduare l’approccio agli investimenti, da meno prudente a più prudente. Se dovesse arrivare una crisi prolungata e ripetuta delle Borse, anche la consulenza potrebbe risentirne. Ma non credo che questo sia lo scenario più probabile”.

TRE RETI – A proposito della rete, Mossa ha precisato: “Prima avevamo due sole reti, una di private banker e una di financial planner. Ora abbiamo creato tre divisioni: una di wealth advisor per coloro che hanno in gestione un portafoglio superiore a 50 milioni; uno di private banker per chi ne ha uno tra i 15 e i 50  e una terza per chi sta sotto i 15 milioni”. E per quanto riguarda le nuove normative come Mifid 2,  l’ad di Banca Generali ha fatto sapere: “Non c’è dubbio che i cambiamenti nelle regole ci costringano a mutare approccio, soprattutto per quanto riguarda la comunicazione ai clienti del costo medio per la gestione del portafoglio. Ma noi siamo già pronti. Abbiamo anche cambiato e reso più favorevole ai clienti il modo in cui calcoliamo le commissioni di performance su base annua”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, produzione solida ad aprile

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Banca Generali, alleanza in famiglia

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Sempre fedeli al multibrand

B.Generali, la raccolta concede il bis

Le donne d’oro, Bossi (B.Generali): “Ci vuole passione”

Banca Generali, spazio alle polizze

Banca Generali, medaglia d’oro al top team

Renna (Banca Generali): “Così la tecnologia aiuta i consulenti”

Banca Generali scatenata

Banca Generali accanto al Fai per le Giornate di primavera

Trading online, nasce BG Saxo Sim

B.Generali mister miliardo, non teme la volatilità

I fondi di Tendercapital nella rete di Banca Generali

Banca Generali, che balzo nel reclutamento

Banca Generali, l’orizzonte è sostenibile

Fideuram e Generali, regine a gennaio

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Banca Generali, utile al record storico

ConsulenTia18/Bernardi (Banca Generali): “La crescita compenserà i margini”

Procapite, i cf di Banca Generali ancora leader

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Mossa (Banca Generali): “Obiettivo 70 miliardi di masse al 2021”

Mifid 2, Mossa: “Vincono i professionisti vicini al cliente”

Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Banca Generali, record di raccolta nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Banca Generali, sale Bernardi

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Ti può anche interessare

Banca Generali, la semestrale promossa dagli analisti

Kepler Cheuvreux e Mediobanca apprezzano i dati semestrali di ieri e ribadiscono il giudizio positiv ...

Banche, così saranno quelle del futuro

Le conclusioni del Digital Banking Expert Survey 2017 ...

Banca Mediolanum, dominio sull’Aim grazie ai Pir

Grazie ai piani individuali di risparmio, il gruppo guidato da Massimo Doris è divenuto il primo in ...