SGSS si conferma banca depositaria per Inarcassa

A
A
A

La scelta della Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti12 febbraio 2018 | 14:00

Continua la collaborazione italiana tra Société Générale Securities Services e la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti. La società francese è infatti stata nuovamente selezionata quale fornitore dei servizi di banca depositaria da Inarcassa, confermando così così la sua posizione di player chiave nel settore previdenziale, nel quale opera da sempre a fianco di Casse di Previdenza e Fondi Pensione.

La fornitura dei servizi di banca depositaria varrà per il quinquennio 2018-2022, un orgoglio per SGSS, come conferma l’ad della società, Frédéric Barroyer: “Siamo molto fieri di esserci aggiudicati per la seconda volta consecutiva questo incarico, possibile grazie alla qualità riconosciuta dei nostri servizi e all’esperienza del nostro team di professionisti dedicati. SGSS S.p.A. conferma così il proprio commitment nell’accompagnare Inarcassa e tutti i clienti in un contesto normativo in continua evoluzione”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Una banca da cani

Fideuram Ispb, gli 11 big di marzo

L’appello green di Bny Mellon alle banche

Diamanti in banca, partono le azioni legali

Il futuro della banca non è in banca

Banca IMI cavalca l’inflazione Usa

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

10 trend per capire le banche nel 2018

Ing scatta sull’innovazione

Ti può anche interessare

Banco Desio, consulenti al via

il programma di sviluppo prevede nel triennio di realizzare una rete di 100 consulenti con un piano ...

Federpromm-Uiltucs, faccia a faccia con Catricalà (Oam)

Incontro di una delegazione della sigla sindacale coi vertici dell'Organismo agenti e mediatori (Oa ...

Ascosim punta tutto sulle Scf

L'associazione cambia statuto e modifica la denominazione ...