Finanza & Futuro, sette ingressi al Nord

A
A
A

Tutte le nuove risorse riportano al network manager Nord di Finanza & Futuro Danilo Bazzini.

Chiara Merico di Chiara Merico21 febbraio 2018 | 11:47

SETTE INGRESSI Finanza & Futuro, la rete dei consulenti finanziari del gruppo Deutsche Bank, si arricchisce di ben 7 nuovi consulenti nell’area Nord. In Lombardia si uniscono alla squadra di Finanza & Futuro Andrea Gaggi e Gino Picci, entrambi provenienti da Banca Mediolanum, mentre in Friuli-Venezia Giulia, a Udine, entra nel team Adriano Buiani, ex Banca Popolare di Vicenza. In Veneto, a Padova, il team si arricchisce di ben 3 professionisti: Gianni Basso, Lorenzo Mazzetto ed Elisabetta Nalon, tutti provenienti da Veneto Banca. Infine in Piemonte, per l’area di Domodossola, arriva Roberto Riva, anche lui ex Veneto Banca. Tutte le risorse riportano al network manager Nord di Finanza & Futuro Danilo Bazzini. “Finanza & Futuro sta accelerando sulla crescita. A confermarlo l’inserimento costante di nuovi professionisti, 13 da inizio anno, che arricchiscono la nostra rete di valore e competenze su tutto il territorio italiano, per offrire ai nostri clienti un servizio unico”, ha commentato Dario Di Muro, amministratore delegato di Finanza & Futuro, aggiungendo: “Un caloroso benvenuto nella rete di Finanza & Futuro ad Andrea, Gino, Adriano, Gianni, Lorenzo, Elisabetta e Roberto!”

UN NETWORK VASTO – Oggi il network di Finanza & Futuro nell’area Nord può contare su 569 consulenti, 53 uffici e 6,7 miliardi di euro di masse in gestione. Sul territorio nazionale i consulenti sono oltre 1300, con portafogli medi di elevata qualità superiori a 11 milioni di euro e 14,5 miliardi di patrimonio in gestione a livello nazionale. La rete è impostata su un modello di business distributivo in reale architettura aperta, ossia sull’offerta ai clienti di prodotti finanziari di case di gestione terze, selezionate tra le migliori a livello internazionale. Il modello ha consentito alla rete di raggiungere un elevato grado di soddisfazione da parte della propria clientela.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Finanza & Futuro a forza 6 nel Centro Sud

Mifid 2, gran confronto tra le reti

Finanza&Futuro cresce a Roma

Ti può anche interessare

Mifid 2, i costi (salati) della direttiva

Un’analisi di Giuseppe De Lucia Lumeno (Assopopolari) sugli effetti delle nuove normative comunita ...

Iva, occhio alla quinta rata 2016 e all’imposta di giugno

Entro lunedì 17 luglio, i contribuenti Iva devono versare la quinta rata dell’Iva relativa al ...

Banche popolari, crescono i finanziamenti a imprese e famiglie

Da inizio anno il flusso di nuovi finanziamenti alle piccole e medie imprese clienti è stato pari a ...