Alpenbank si rafforza a Reggio Emilia

A
A
A

La rete del gruppo austriaco guidata da Roberto Zanin ingaggia un professionista di esperienza come Luca Reverberi.

Marco Muffato di Marco Muffato16 marzo 2018 | 09:50

Colpo di Alpenbank, la rete del gruppo austriaco guidata da Roberto Zanin che ingaggia Luca Reverberi (nella foto), consulente finanziario operante a Reggio Emilia inserito con la collaborazione di Paolo Sanguettola.  Reverberi, che oltre all’attività consulenziale avrà compiti di reclutamento e coordinamento di cf abilitati all’offerta fuori sede e private banker, è iscritto all’albo dal 1999. Ha iniziato nel settore bancario con Banco San Geminiano e San Prospero: direttore centrale dal 2007, ha diretto le strutture commerciali retail e marketing di Banco San Geminiano e San Prospero, Banca Popolare di Lodi e Banca Popolare di Verona. Ha gestito Contemporaneamente le direzioni sviluppo di Lodi e Verona. Presente nel cda di Ducato, nel 2013 Reverberi ha rivestito l’incarico di direttore corporate e imprese del Credito Bergamasco. Dal 2015 è stato responsabile di divisione retail e reti terze della BPVi e contemporaneamente vice presidente delle società Berica Vita Spa e Abc Assicura SpA, ricoprendo anche l’incarico di Amministratore Unico di BPVi Multicredito Spa. Infine, è stato cooptato nella commissione ABI del Veneto, ha gestito l’Offerta Transattiva dei soci delle banche venete. Una grande esperienza che ora Reverberi mette a disposizione della squadra di Zanin.

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Credem, patrimonio ancora più solido

Il CET1 ratio aumenta da 13,32% a 13,69% (+37 bps), dato oltre 6 punti percentuali al di sopra del l ...

Widiba, nuovo ingresso in Puglia

Nella rete guidata da Massimo Giacomelli entra Andrea Avantaggiato, consulente finanzraio con 30 an ...

Mifid 2, primi passi del decreto attuativo

Il consiglio dei ministri ha approvato in via preliminare la norma che fa entrare in vigore in Itali ...