La rete di CheBanca! a forza 20

A
A
A

Nel mese di marzo la rete guidata dal direttore centrale Duccio Marconi, a soli otto mesi dal lancio ufficiale, ha raggiunto i 200 professionisti.

Chiara Merico di Chiara Merico16 marzo 2018 | 10:46

IL TRAGUARDO – Nuovo traguardo per la rete dei consulenti finanziari di CheBanca!, guidata dal direttore centrale Duccio Marconi, che nel mese di marzo, a soli otto mesi dal lancio ufficiale, ha raggiunto i 200 professionisti. Nelle ultime settimane sono infatti oltre 20 i consulenti che hanno scelto di entrare a far parte del progetto di CheBanca! che, nell’ambito del più ampio piano di sviluppo avviato dall’azienda, punta alla crescita nella gestione dei risparmi e degli investimenti a servizio della clientela affluent e premier anche attraverso l’inserimento di nuovi financial advisor e all’apertura di nuovi negozi finanziari.

DA NORD A SUD – Tra i nuovi ingressi si segnalano: in Piemonte, a Torino, Santino Covelli (45 anni) e Roberto Scagliotti (47 anni), entrambi provenienti da Invest Banca. In Lombardia fa il suo ingresso sulla piazza di Bergamo Anselmo Stefano Dentella (55 anni) da IWBank.  Prosegue, inoltre, il rafforzamento del Centro-Sud Italia, area su cui CheBanca! si è particolarmente focalizzata in questa prima fase di crescita della rete dei consulenti finanziari: nelle Marche con Alessandro Poppese (51 anni) a Recanati e con Luca Fabrizi (29 anni) a Osimo, entrambi provenienti da IWBank; nel Lazio, a Roma, con Fabrizio Mattei (51 anni) ex consulente di Fineco; in Puglia con Mauro Russo (58 anni) – ex IWBank –  che entra a Bari con il ruolo di group manager.  Cresce anche la Calabria, a Catanzaro, con l’ingresso di Salvatore Intruglio (58 anni) ex Banca Nuova, e degli ex Credem Francesco Rosario Paone (38 anni) e Carlo Vincenzo Maletta (57 anni). Novità non potevano mancare anche in Sicilia, dove si segnala l’importante ingresso di due nuovi group manager: Aurelio Di Fato (56 anni), ex Credem, lavorerà su Catania, mentre Giancarlo Giuffrida (47 anni) – da Banca Nuova – presidierà Augusta (SR). E ancora: a Enna entrano Simona Monastero (43 anni) e Piergiorgio Restivo (43 anni) da Banca Nuova, realtà dalla quale proviene anche Maurizio Roberto Mauro (57 anni), consulente che opererà su Gela (CL). “Oggi siamo impegnati su due fronti importanti: perfezionare il nostro modello di consulenza finanziaria e coinvolgere nel progetto i professionisti con i requisiti ideali per entrare a far parte della nostra rete”,  dichiara Duccio Marconi, direttore centrale consulenti finanziari di CheBanca! “Il nostro piano di reclutamento è partito dal Sud-Italia ma  sta riscuotendo molto interesse sul mercato anche a livello nazionale. Dal mio punto di vista si tratta un progetto unico nel panorama italiano – prosegue Marconi – grazie al perfetto connubio tra innovazione digitale della piattaforma CheBanca! e la solidità del gruppo Mediobanca. Il tutto valorizzato da una buona dose di indipendenza e libertà di azione del consulente, terzo pilastro portante della rete dei financial advisor di CheBanca!”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

CheBanca! saluta il 2018 con oltre 20 ingressi

Consulenza e banche, tra digitale e nostalgia

CheBanca! ingaggia 9 cf in Campania ex Azimut e Banca Mediolanum

CheBanca! saluta 30 ingressi nel trimestre

CheBanca! distribuirà 37 fondi di Edmond de Rothschild Am

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

CheBanca! preme l’acceleratore sulla rete

Quattro comparti di TCW nella rete di CheBanca!

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

Columbia Threadneedle e CheBanca!, accordo per distribuire 75 fondi

Consulenti, parte la rete di CheBanca!

CheBanca!, due ingressi di peso in Campania

CheBanca! prepara l’ingaggio di cento cf

CheBanca!, che colpi nel reclutamento in attesa di Marconi

CheBanca! si fa la sua rete di consulenti

CheBanca!, accordo con Orwell per i servizi digitali

CheBanca!, cambio di timoniere

CheBanca! a caccia di consulenti e private banker

Tante novità per la banking app di CheBanca!

CheBanca! vuole chiudere entro giugno l’integrazione con Barclays

Bancoposta e CheBanca! entrano nell’Aiip

L’importanza del digitale per i wealth manager

Le banche digitali mettono nel mirino 3 milioni di utenti e-commerce

Il futuro di CheBanca! si tinge di risparmio gestito

CheBanca! prepara la rete dei cf

Di chi si parla nel nuovo numero di iFinance: le persone e le società

E’ in edicola il nuovo numero di iFinance

Banche Italiane tra le “fatiche di Atlante” e la sostenibile leggerezza delle Fintech

Barclays, vicina la vendita della divisione italiana a CheBanca

Le 40 “power people” da seguire nel Fintech in Europa. Due gli italiani in classifica

Yellow Advice di CheBanca! è “Innovation of the month” per Efma

Il primo libro in italiano sul FinTech presto sugli scaffali

Ti può anche interessare

A febbraio corre la raccolta di Banca Mediolanum

La raccolta netta totale del gruppo a febbraio è stata pari a +461 milioni di euro. In particolare ...

Mifid 2 allarga i confini della consulenza, ma si rischia una Babele

Mifid 2 apre la strada per l'espansione degli operatori italiani all'estero e per l'ingresso di nuov ...

La cura svizzera fa bene a Kairos

La società di wealth management fondata fa Paolo Basilico ha chiuso l'esercizio 2016 con un utile n ...