Le donne d’oro, Bossi (B.Generali): “Ci vuole passione”

A
A
A

Per lo speciale di Bluerating dedicato alle donne della consulenza finanziaria, ospitiamo oggi l’intervista a Federica Bossi, wealth manager di Banca Generali Private.

Chiara Merico di Chiara Merico28 marzo 2018 | 09:30

Per lo speciale di Bluerating dedicato alle donne della consulenza finanziaria, ospitiamo oggi l’intervista a Federica Bossi, wealth manager di Banca Generali Private.

Cosa significa per lei fare consulenza finanziaria?
Ho iniziato a fare questo lavoro agli albori della consulenza finanziaria: all’epoca diversificare il portafoglio era molto semplice. Ora l’apporto del consulente è davvero diverso e importante. Continuo a investire sulla formazione: ho conseguito un master di secondo livello all’università di Brescia sui temi del passaggio generazionale, della pianificazione successoria e della governance del patrimonio. Si tratta di temi importanti e attuali per il cliente, di cui cerco di curare ogni aspetto delle esigenze con professionalità.
Quali sono i pro e i contro del fare consulenza al femminile?
Quando ho iniziato, più di 25 anni fa, nel settore finanziario c’era un clima di forte scetticismo nei confronti delle donne, clima che in qualche modo rimane anche adesso, anche se ora se ne parla di più: è una questione di retaggio culturale. L’atteggiamento che ho cercato di adottare è stato: “lavora seriamente e con impegno, e vedrai che ti prenderanno sul serio”. Ci sono a mio parere diversi vantaggi dell’essere una donna consulente, che attengono ad alcune caratteristiche prettamente femminili: la capacità di ascolto, la pazienza, la disponibilità a seguire al meglio il percorso del cliente. E poi le donne hanno una predisposizione al minor rischio nelle scelte finanziarie, oltre a possedere una visione globale che spesso nell’uomo non è naturale.
Un consiglio per le donne che vogliano intraprendere questa carriera…
Innanzitutto bisogna avere molta passione, perché quello del consulente è un lavoro che richiede molto sacrificio. E poi è importante un’iniziale esperienza nel mondo bancario: io sono partita dalla conoscenza della banca in tutti i suoi aspetti per poi specializzarmi nella consulenza. E questo mi ha permesso di avere una visione completa e mi ha dato la possibilità di offrire ai clienti un servizio di consulenza migliore.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, produzione solida ad aprile

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Banca Generali, alleanza in famiglia

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Sempre fedeli al multibrand

B.Generali, la raccolta concede il bis

Banca Generali, spazio alle polizze

Banca Generali, medaglia d’oro al top team

Renna (Banca Generali): “Così la tecnologia aiuta i consulenti”

Banca Generali scatenata

Banca Generali accanto al Fai per le Giornate di primavera

Trading online, nasce BG Saxo Sim

B.Generali mister miliardo, non teme la volatilità

I fondi di Tendercapital nella rete di Banca Generali

Banca Generali, che balzo nel reclutamento

Banca Generali, l’orizzonte è sostenibile

Fideuram e Generali, regine a gennaio

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Mossa (Banca Generali): “Sui mercati correzione attesa”

Banca Generali, utile al record storico

ConsulenTia18/Bernardi (Banca Generali): “La crescita compenserà i margini”

Procapite, i cf di Banca Generali ancora leader

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Mossa (Banca Generali): “Obiettivo 70 miliardi di masse al 2021”

Mifid 2, Mossa: “Vincono i professionisti vicini al cliente”

Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Banca Generali, record di raccolta nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Banca Generali, sale Bernardi

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Ti può anche interessare

Società abusive, nuovi allerta dall’estero

Si tratta di società e siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicura ...

I fondi di Sofia ora sono di Azimut

Completata da parte della sgr del gruppo, che fa capo a Paolo Martini, l’acquisizione del ramo d ...

BancoPosta, staffetta al vertice

Nominato alla guida Andrea Novelli al posto di Marco Siracusano che andrà a dirigere la divisione ...