Widiba, la versione di Giacomelli

A
A
A

L’ex responsabile della rete dei consulenti finanziari dell’istituto in forza al gruppo Mps, conferma in una nota la notizia data da Bluerating.com sul suo licenziamento. E passa al contrattacco.

Marco Muffato di Marco Muffato15 maggio 2018 | 11:40

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa nota di Massimo Giacomelli (nella foto) a commento della notizia pubblicata ieri da Bluerating.com in relazione al suo licenziamento.

“Al fine di fare chiarezza sulle indiscrezioni che da giorni circolano sul mio conto, intendo confermare che Widiba, nei giorni scorsi, ha deciso unilateralmente di interrompere il nostro ventennale rapporto professionale. Tramite i miei legali, ho già impugnato il licenziamento e mi appresto a proporre tutte le azioni necessarie, in tutte le sedi giudiziarie competenti, ai fini del ristoro dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti a causa dell’azione di Widiba.

In questi mesi sono stato destinatario di pretestuosi addebiti di violazione del dovere di fedeltà e di buona fede e correttezza e di una azione iniziata alla fine del 2017 e finalizzata al mio logoramento personale e professionale. Ho sempre operato con professionalità e dedizione, nonostante la crescente ostilità proveniente dall’ambiente lavorativo negli ultimi mesi, particolarmente impegnativa e provante dal punto di vista personale.

Auspico che l’interruzione del rapporto di lavoro, la cui infondatezza risulterà provata nelle sedi opportune, ponga la parola fine alle condotte vessatorie e denigratorie poste in essere ai miei danni. Condotte che, a mio parere, possono essere lette nell’ambito di un più ampio disegno aziendale volto ad espellere, con ogni mezzo e nel più breve tempo possibile, un dirigente ormai ritenuto scomodo a seguito del contrasto sorto con la direzione aziendale dato che, legittimamente, avevo espresso perplessità su alcune scelte organizzative che hanno generato un crescente malcontento tra gli oltre 600 consulenti finanziari e manager della rete commerciale di Widiba che, come noto, ho contribuito a creare e della quale, fino all’altro giorno, ero responsabile”.

 

 


1 commento

  • Luca Zaccagnini says:

    Massimo è parte integrante della storia della rete di promozione di MPS e ne è stato la colonna portante per moltissimi anni. Abbiamo lavorato insieme per oltre 10 anni in contesti anche molto difficili, mi viene spontaneo pensare a lui come a un grande professionista oltre che una persona seria ed estremamente corretta che certo non si merita quello che gli sta succedendo. Forza e coraggio! Luca

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, una nuova vita da indipendente

Parola ai consulenti, sulla Road to the future

La nuova privacy invade la consulenza

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Ascosim dalla parte del Santo Padre

La grande bellezza di Mediolanum

Consulenti, il bersaglio di Bergoglio è sbagliato

La “predica” di Papa Francesco ai consulenti finanziari

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Consulenza indipendente, in Italia “mission impossible”

Fideuram va in buca

Anasf sempre presente per Efpa

Efpa, oggi è il Deroma day. Il saluto di Ambrosi

Caro consulente, come tratti i tuoi clienti?

Che Cifa Anasf a Monaco

Consulenti: andiamo alle terme con Enasarco

Consulenti, perché occorre sempre più coraggio

Remunerazione e incentivi, troppi paletti soffocano i consulenti

Consulenti, usate la testa

Tutta la Gamma della consulenza

Reputazione online: exploit delle Poste e le reti inseguono

L’onda lunga della consulenza

Preiscrizione autonomi e scf, il punto della situazione

Consulenti, come vincere la paura del rifiuto

Consulenti, le nuove tariffe in Gran Bretagna

Mediolanum CU, altre tre tappe per il Progresso

Consulenti, come vivere di rendita: atto III

Anasf, Bufi sotto esame

Consulenti: come essere pronti a gestire una crisi

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

ConsulenTia “mille culure”

Effetto robo sulle fee degli advisor

Ti può anche interessare

Widiba premiata come banca più innovativa

La società del gruppo Mps si è aggiudicata un riconoscimento internazionale dell’ Efma (European ...

Monarca (Bfc): “Le nostre prospettive di crescita”

Il consigliere indipendente di Blue Financial Communication illustra le prospettive di sviluppo dell ...

Formazione, Aiaf festeggia l’ok di Consob

I diplomi internazionali di Aiaf riconosciuti da Consob per la formazione degli analisti e consulent ...