Crisi, le banche italiane superano l'esame liquidità

A
A
A

La situazione delle banche italiane, secondo il Comitato promosso dal ministro Giulio Tremonti, non è allarmante. Ma non è ancora il momento di abbassare la guardia.

di Redazione30 settembre 2008 | 11:40

Nessun pericolo fallimento per le banche italiane. Al termine della riunione del Comitato per la stabilità finanziaria presieduto dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti, e al quale hanno partecipato i vertici di Banca d’Italia, Consob e Isvap, una nota stampa definisce “la situazione di liquidità della banche italiane adeguata”. “Le conseguenze sul sistema bancario e assicurativo italiano rimangono contenute” ha precisato il Comitato che però non ha nessuna intenzione di abbassare la guardia. L’organismo presieduto dal ministro dell’Economia “ha convenuto sull’opportunità di continuare a mantenere sotto costante osservazione la situazione” e per questo le riunioni del comitato saranno periodiche.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

Creval bocciato da Moody’s

L’agenzia statunitense ha abbassato da Ba1 a Ba2 il rating della banca. ...

ViViBanca, una new entry nella gestione del risparmio

L’istituto specializzato nel credito alle famiglie lancia un conto di deposito online ad alto rend ...

Padoan: “Ancora troppe sofferenze nelle banche italiane”

L’invito del ministro dell’economia a lavorare ancora per ridurre ancora i non performing loan ...