Creval chiude 70 filiali

A
A
A

Ristrutturazione per il Credito Valtellinese che taglierà 340 posti di lavoro e punta a cedere anche 1,8 miliardi di crediti sofferenti.

Andrea Telara di Andrea Telara9 novembre 2016 | 09:22

CURA DIMAGRANTE – Circa 70 filiali chiuse, completa digitalizzazione di 25 sportelli ed esuberi per circa 340 dipendenti, di cui 230 potranno avere accesso al fondo di solidarietà. Sono i numeri della “cura dimagrante” prevista dal Credito Valtellinese (Creval) che punta anche a cedere 1,8 miliardi di euro di crediti deteriorati (nOn performing loan-npl) entro il 2018.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Creval bocciato da Moody’s

Corsa a cinque per le assicurazioni del Creval

CreVal, cessione milionaria di npl

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle srl, era quella contraddistinta d ...

UniCredit corteggia Commerzbank

Secondo l’agenzia Reuters, l’istituto italiano sarebbe intenzionato a fondersi con la banca tede ...

Fondi attivi europei, chi ha battuto il benchmark nel 2016

Un anno difficile, quello trascorso per i gestori attivi dei fondi domiciliati in Europa, che in men ...