Trader famoso ma gestore abusivo

A
A
A

Ammenda salata della Consob per un esperto di cambi molto noto che proponeva gestioni sul mercato valutario (Forex) senza le dovute autorizzazioni.

Andrea Telara di Andrea Telara30 novembre 2016 | 10:00

MULTA SALATA – E’ un trader abbastanza affermato e conosciuto. Ma per la Consob, che nell’ottobre scorso lo ha multato con una sanzione di 80mila euro, Stefano Trulli ha esercitato per diversi mesi la sua attività in maniera abusiva. Oltre a essere un trader privato, infatti, Trulli ha proposto delle gestioni sul mercato dei cambi (Forex) senza le previste autorizzazioni. “L’ambito dell’attività”, si legge in una comunicazione dell’authority, “ha interessato circa undici investitori”, che hanno conferito una somma di circa 215mila euro conseguendo perdite “nella maggior parte dei casi corrispondenti all’intero patrimonio conferito”. Da qui è scattata la maxi-mula della Consob che risale appunto a ottobre ma è stata resa nota nelle ultime comunicazioni della Commissione.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Tutelare gli investitori e i clienti degli intermediari, autorità a confronto

L’11 luglio, presso l’Università Bocconi, a Milano, Consob, la Bocconi e l’Arbi ...

Deutsche Bank, utili con turbo e ricavi in calo nel primo trimestre

Il colosso tedesco ha chiuso il primo quarto dell'anno con utili netti di 575 milioni di euro. ...

Reti e cf, avanti tutta nel digitale

Non son poche le realtà italiane di consulenza finanziaria che, anche in vista dell’imminente cam ...