La ricchezza è un bene, ma come gestirla? Se ne parla all’evento Aifo

A
A
A
Maria Paulucci di Maria Paulucci17 gennaio 2017 | 10:09
Evento Aifo a Milano

Il 30 gennaio si terrà a Milano la tavola rotonda Aifo

GESTIRE LA RICCHEZZA – Ricchezza, un bene da tutelare ma anche un nodo da gestire. Si terrà a Milano lunedì 30 gennaio la seconda International Family Office Round Table, promossa da Aifo, l’Associazione italiana family officer, e dedicata al tema “The meaning of wealth in the 21st century”. L’evento è organizzato in collaborazione con Withersworldwide, Bny Mellon e il gruppo London Stock Exchange.

FOCUS SUI PATRIMONI FAMILIARI – La seconda International Family Office Round Table prende ispirazione dallo studio intitolato “The meaning of wealth in the 21st century”, a cura di Withersworldwide. Diversi i quesiti che fanno da filo conduttore alla ricerca e che verranno riproposti nel corso della tavola rotonda milanese. Innanzitutto, che cosa possono fare le famiglie di successo con la propria ricchezza? E soprattutto: come possono riuscire a vincere la sfida della continuità e della coesione nel passaggio generazionale? E ancora: come si accostano al tema dell’educazione, dell’apprendimento, dell’esercizio pratico e dello sviluppo delle capacità e delle potenzialità nelle generazioni più giovani? Infine: come cambiano le risposte a tutte queste domande nelle diverse parti del mondo?

I QUESITI SUL TAVOLO – A tutti questi quesiti si proverà a rispondere nel corso della tavola rotonda del 30 gennaio. Al centro del confronto torna dunque il tema del passaggio di testimone intergenerazionale, un nodo delicatissimo che i family officer sono chiamati ad affrontare e a gestire ogni giorno nel loro lavoro. L’evento, tra le altre cose, celebrerà la conclusione del Master in Family Office proposto sempre dall’Aifo. Introdurrà i lavori Patrizia Misciattelli delle Ripe, presidente dell’associazione. Oltre ai professionisti di Withersworldwide, parteciperanno, fra gli altri, Michele Troiani, head of institutional investors relationship management presso il London Stock Exchange, e Yolande Escher, director for family office services presso Bny Mellon Wealth Management.

REGISTRAZIONI ENTRO IL 25 GENNAIO – Dal momento che i posti sono limitati, gli interessati sono invitati a effettuare la registrazione all’evento entro mercoledì 25 gennaio. Per poter partecipare, una volta fatta la registrazione è comunque necessario attendere la conferma di Aifo. Per maggiori informazioni, consultare la sezione agenda di Bluerating.com.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Family officer, aperitivo Aifo dedicato all’Euro High Yield

Aifo, appuntamento a Milano per parlare di impact investing

Aifo lancia la certificazione e invoca regole per i family officer

Ti può anche interessare

Bpvi-Veneto Banca, maxi-taglio dei costi in vista

Secondo quanto riporta il quotidiano Mf-Milano Finanza, entro il 2021 i due istituti quasi dimezzera ...

Poste Italiane completa la vendita di Banca del Mezzogiorno

Formalizzata un'operazione da 390 milioni di euro da parte della società guidata da Francesco Caio ...

Mps, arriva il fondo Attestor

Secondo il quotidiano Repubblica, l’investitore istituzionale con sede a Londra convertirà i bond ...