Promotori Finanziari – Una SIM di Mantova dà l'addio

A
A
A

Financial and Consultant & Brokers SIM dà l’addio al mondo degli investimenti. L’ufficializzazione è arrivata con la comunicazione della Consob

di Redazione30 gennaio 2009 | 08:20

Si conclude l’avventura di Financial and Consultant & Brokers. La SIM italiana, con sede a Mantova, autorizzata dal febbraio 1999 e che commercializzava prodotti finanziari scegliendo all’interno delle numerose linee di gestione è stata infatti cancellata dall’albo delle Società d’intermediazione.

Con la delibera 16778 Consob ha infatti revocato l’autorizzazione della alla SIM, in liquidazione, vista la nota pervenuta in data 7 marzo 2008, con la quale Financial and Consultant & Brokers ha presentato formale istanza di annullamento dell’autorizzazione all’esercizio dei servizi di investimento.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Un report di Accenture delinea gli scenari futuri del mondo finanziario. ...

Consulenti, come migliorare il proprio brand su internet

Tante le possibilità di migliorare il proprio marchio personale attraverso i social. ...

Buone regole da migliorare

Tofanelli (Assoreti): “Garantire certezze sui principi da applicare a livello 3” ...