Promotori Finanziari – Una SIM di Mantova dà l'addio

A
A
A

Financial and Consultant & Brokers SIM dà l’addio al mondo degli investimenti. L’ufficializzazione è arrivata con la comunicazione della Consob

di Redazione30 gennaio 2009 | 08:20

Si conclude l’avventura di Financial and Consultant & Brokers. La SIM italiana, con sede a Mantova, autorizzata dal febbraio 1999 e che commercializzava prodotti finanziari scegliendo all’interno delle numerose linee di gestione è stata infatti cancellata dall’albo delle Società d’intermediazione.

Con la delibera 16778 Consob ha infatti revocato l’autorizzazione della alla SIM, in liquidazione, vista la nota pervenuta in data 7 marzo 2008, con la quale Financial and Consultant & Brokers ha presentato formale istanza di annullamento dell’autorizzazione all’esercizio dei servizi di investimento.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Finanza&Futuro si allarga al Nord e al Sud

Diversi reclutamenti di consulenti finanziari per tra Cuneo e Bari per la società del gruppo Deutsc ...

Fineco, taglio del nastro a Roma

Il nuovo center sarà coordinato dall’area manager Luigi Quaranta, che potrà contare su una squad ...

Allianz Bank strappa un poker a Finanza & Futuro

La banca-rete guidata da Giacomo Campora arruola quattro professionisti, tutti provenienti da F&F ...