Giri di poltrone – Azimut e Aletti perdono 2 big

A
A
A

Dopo aver chiuso brillantemente il 2008 con una raccolta pari a 591,82 milioni, Banca BSI Italia, la banca del gruppo Generali dedicata alla clientela private, punta ancora forte sul reclutamento.

di Redazione30 gennaio 2009 | 08:50

La struttura guidata dall’amministratore delegato Piermario Motta, che ha sedi a Milano e filiali a Brescia, Bologna, Roma, Napoli, Torino e opera attraverso 278 professionisti, tra relationship managers e private bankers, strappa due importanti portafoglisti a Azimut Consulenza SIM e Banca Aletti.

Nel dettaglio si tratta di Gian Antioco Chiavari, che vanta un portafoglio superiore ai 35 milioni e opererà a Roma, e Mauro Incontri, operativo su Milano, che addirittura gestisce asset per 60 milioni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bufera su Bsi in Italia

Bsi finisce nell’orbita di Efg international

Da Singapore nuovi guai per Bsi

Ti può anche interessare

La Consob segnala 17 società abusive

Campanello d'allarme dell'authority sulla base delle comunicazioni effettuate da analoghi organismi ...

Lux Finance ancora nel mirino della Consob, sospeso un consulente finanziario

Un professionista nativo di Perugia vendeva prodotti non autorizzati di una società straniera. ...

Nuovo ingresso in Sicilia per Credem

Si tratta di Giuseppe Navetta, consulente nella gestione dei patrimoni con un’esperienza di oltre ...