Giacomelli (Widiba): “Obiettivi di raccolta? Superare 500 milioni di euro”

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre6 marzo 2017 | 12:09
Per il 2017 abbiamo obiettivi di raccolta molto ambiziosi: superare il mezzo miliardo di flussi netti

“Per noi la Mifid 2 è una grandissima opportunità perché finalmente si ha la possibilità di dimostrare cosa significa essere consulenti finanziari e come svolgere il lavoro in maniera etica e professionale a vantaggio del cliente”. Lo ha spiegato in una videointervista a BLUERATING Massimo Giacomelli, responsabile della rete di consulenti finanziari di Widiba, che ha poi illustrato i piani per il futuro. “Nei prossimi mesi continueremo un percorso di formazione molto intenso […]. Per quest’anno abbiamo obiettivi di raccolta molto ambizioni: superare il mezzo miliardo di flussi netti. Dal punto di vista del reclutamento siamo già oltre gli obiettivi con 14 nuovi ingressi dall’inizio dell’anno, con l’obiettivo di arrivare a 50 entro la fine dell’anno”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn58Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tris di new entry in Widiba

Widiba, un ingaggio in Abruzzo

Widiba, due nuovi ingressi a Roma

Ti può anche interessare

D’Acunti (Invesco): “Quality Income, un percorso d’investimento chiaro”

Il responsabile commerciale per l'Italia di Invesco illustra nel video i dettagli di una delle quatt ...

Ambrosi (Efpa Italia): “Così possiamo crescere con la Mifid 2”

Videointervista del presidente della filiale italiana dell'associazione europea dei financial planne ...

ConsulenTia 17/Barindelli (Schroders): “Le opportunità dei prodotti alternativi”

Intervista all'head of Intermediary Clients di Schroders ...